• Home »
  • News »
  • Intelligenza Artificiale e analisi dei dati: in cosa consiste

Intelligenza Artificiale e analisi dei dati: in cosa consiste

Imprenditori e professionisti sono in una nuova era dove predire il futuro ed analizzare i dati è fondamentale e rappresenta attualmente una pratica comune. I processi di analisi dei dati e l’intelligenza artificiale rappresentano sempre più degli elementi fondamentali per trasformare rapidamente e in modo corretto i modelli operativi aziendali e le modalità di lavoro.

Intelligenza Artificiale

L’intelligenza artificiale è un prodotto che unisce una serie di competenze tecnologiche capaci di estrarre dettagliatamente le informazioni da grandi raccolte di dati. Questa tecnologia è inclusa in diverse piattaforme di analisi dei dati, come Google Analytics, e in diversi software gestionali.

L’integrazione dell’AI nella data analytics permette di dare un valore maggiore ai dati che un’azienda ha già a disposizione e aiuta a fare previsioni sui comportamenti dei clienti. Se l’obiettivo di un team di analisti è di comprendere meglio i dati per offrire alle aziende delle ipotesi su cui agire di conseguenza, l’AI Analytics è in grado di effettuare le stesse attività 24 ore su 24, ottenendo però dei risultati migliori.

In cosa consiste l’AI analytics?

L’ai analytics si riferisce ad un insieme di tecnologie business intelligence racchiusi in un software capace di apprendere e ragionare come fa la mente umana. Attraverso l’integrazione dell’intelligenza artificiale nei processi di analisi dei dati, è possibile trovare informazioni dettagliate su una quantità di dati enorme attraverso pratiche automatizzate.

Gli strumenti digitali di oggi, basati sull’ AI, rispondono alle domande poste dagli utenti sul web e permettono di intuire tempestivamente il loro comportamento, ampliando le opportunità di business di un’azienda. Alcuni degli strumenti che includono l’ai analytics nei loro sistemi sono le piattaforme di marketing automation, i sistemi gestionali CRM ed ERP e le diverse piattaforme data analytics.

L’AI analytics riesce ad analizzare migliaia di dati provenienti da centinaia di fonti differenti, in modo rapido e preciso, offrendo un contributo importante non solo sui comportamenti d’acquisto dei clienti ma anche sullo sviluppo dei prodotti e sulle strategie di marketing.

Qual è la differenza tra l’AI analytics e i tradizionali sistemi di analisi dei dati

L’analisi dei dati, per alcune aziende, è ancora un processo elaborato da uno specifico team di analisti che testano le loro ipotesi rispetto ai dati ottenuti e generano dei report utili per il business.

In una strategia di marketing tradizionale il processo si basa su tre steps principali:

  1. Vendite in calo;
  2. Analisi dei dati volta a determinare il perché della perdita di fatturato;
  3. Ipotesi degli analisti.

Utilizzando tecnologie basate sull’intelligenza artificiale, invece, è possibile saltare l’intero processo. Attraverso l’ai analytics è possibile eseguire una domanda diretta sui dati ottenuti e riconoscere qual è la metrica principale, ovvero la risposta alla domanda.

Da questo confronto è possibile stabilire i vantaggi dell’integrazione dell’AI nell’analisi dei dati. L’intelligenza artificiale:

  • Combina infinite ipotesi e invia una domanda diretta ai dati;
  • Determina le cause sulla base di una metrica comune;
  • Richiede pochi secondi per effettuare un’attività;
  • Offre spunti utili per modificare strategie di marketing;
  • Individua velocemente le nuove tendenze;
  • Analizza un grande numero di variabili in pochi secondi.