Migliori droni giocattolo con telecamera

L’inserimento della telecamera all’interno dei droni ha sicuramente rivoluzionato le loro potenzialità dando vita ad una generazione di quadricotteri radiocomandati a pilotaggio remoto capaci di riprodurre in tempo reale le immagini catturate dall’alto. Con questa miglioria la percezione di quello che possono fare realmente i droni è decisamente cambiata.

migliori droni giocattolo con telecamera

Dato il valore aggiunto offerto dalla telecamera è naturale pensare che solo i modelli di fascia alta ne abbiano una integrata, eppure non è del tutto vero. Infatti esistono sul mercato una serie di droni economici pensati per finalità ludiche che hanno al loro interno una telecamera integrata. Quando parliamo di quadricotteri progettati con lo scopo di offrire ai potenziali acquirenti un’occasione di svago e divertimento vuol dire che abbiamo a che fare con droni giocattolo.

Quali sono i migliori droni giocattolo con telecamera?

1.SYMA X5C-1: il suo buon rapporto qualità/prezzo gli ha consentito di scalare la vetta delle offerte su Amazon, dove attualmente è uno dei droni più gettonati. Il suo merito sta tutto nel suo comparto multimediale. Infatti si presenta equipaggiato con una valida telecamera da 2 mega pixel con cui è possibile catturare immagini e realizzare anche filmati.  Considerando il suo carattere ludico e il suo irrisorio prezzo, riesce ad offrire delle buone prestazioni relativamente alla qualità dei video e delle immagini.

Punti di forza: Un valido giroscopio a 6 assi riesce nell’impresa di rendere questo drone altamente stabile oltre a favorire un maggior controllo durante la fase di pilotaggio, offrendo a coloro che stanno muovendo i primi passi di manovrare con maggior sicurezza il velivolo.

Punto debole: La batteria da 500 Mha offre una autonomia limitata che arriva a durare solo 7 minuti.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

2. Husban X4: questo drone porta con sè una serie di primati come quello di essere uno dei più piccoli droni (7cm x 7cm) dotati di telecamera integrata. A ciò bisogna aggiungere un prezzo davvero accessibile. In siffatto contesto è naturale pensare che questo velivolo sia caratterizzato da funzioni limitate eppure ci è sembrato molto ben assemblato. Si è vero la telecamerina è piccola ma svolge il suo lavoro senza particolari pretese. Infatti essa realizza brevi video e discrete foto. La qualità del comparto multimediale è in linea con le finalità ludiche per le quali è stato creato. In ogni caso pur nei suoi limiti offre delle riprese aeree soddisfacenti. Degno di nota è il suo design essenziale e minimalista capace di conferire al drone un aspetto sportivo davvero interessante.

Punti di forza: Pratico e maneggevole. Tra le sue funzionalità spicca la possibilità di impostare una modalità di apprendimento per principianti con lo scopo di favorire un maggior controllo per coloro che stanno muovendo i primi passi in questo settore.

Punto debole: Il suo peso esiguo si rivela un problema dato che non riesce a conservare la sua stabilità sotto l’effetto del vento . Pur potendo contare all’aperto su una discreta stabilizzazione giroscopica non riesce a controllare il suo assetto, finendo vittima delle raffiche di vento. A questo limite se ne deve aggiungere un altro e cioè quello relativo all’autonomia di volo che è di appena 10 minuti.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

3. Jamara 038051 – Q: questo drone appartiene ad una categoria media come lo dimostrano le sue potenzialità. La scelta dei materiali è funzionale per renderlo un modello forte e resistente. Come quelli della sua fascia esso riesce ad esprimere al meglio le sue potenzialità in condizioni di massima luminosità. Non è un caso che la piccola telecamerina integrata riesce a fare un buon lavoro solo in condizioni atmosferiche decenti. Le foto e i video realizzati sono soddisfacenti considerando il suo prezzo in linea con i droni giocattolo.

Punti di forza: Uno dei suoi punti di forza è il suo carattere pratico al punto che pare essere molto apprezzato dai neofiti sempre alla ricerca di droni maneggevoli e facili da usare. Infatti questo dispositivo è in grado di impostare il proprio livello di abilità in modo da acquisire gradualmente dimestichezza.

Punto debole: il pacco batterie è un vero e proprio limite, dato che può garantire una autonomia pari a 8 minuti, con la possibilità di scendere fino a 4 in caso di uso prolungato della telecamera.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

4.UDI U818A: nonostante il suo prezzo contenuto questo drone è dotato di una valida telecamerina in grado di registrare in tempo reale dei video dalla qualità decente e di scattare delle immagini semplicemente premendo il tasto che si trova sul radiocomando. Il materiale raccolto viene registrato su una micro SD da 4 GB che si trova direttamente all’interno della confezione dove ci verranno fornite anche 4 eliche di scorta, utilissime nel caso in cui quelle in dotazione dovessero rompersi.

Punti di forza: Questo drone fa qualcosa di più rispetto ai suoi competitors: esso può tranquillamente allontanarsi anche ad una distanza che supera i 50 metri.

Punto debole: Il suo peso esiguo gli impedisce di padroneggiare il vento, diventando schiavo delle forte raffiche. Infatti in condizioni atmosferiche avverse è praticamente in ostaggio del tempo per via della sua leggerezza strutturale.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

5.FP-Tech FP-CH085: questo drone è in grado di muoversi in tutte le direzioni con totale libertà: avanti, indietro, sali, scendi, virare a destra, virare a sinistra, restare sospeso, volo traslato, volo acrobatico. La sua stabilità in volo è garantita da un giroscopio a 6 assi. Infine questo drone è in grado di volare fino a 100-150 metri. In questo modo si possono realizzare delle riprese aeree mozzafiato. 

Punti di forza: La modalità Headless (guida intelligente) unitamente alla funzionalità dell’Auto-ritorno permettono al quadricottero di ritornare al punto di partenza tranquillizzando il pilota.

Punto debole: la sua batteria da 450mAh 3.7V1x. non sempre garantisce un buon risultato.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

6. Attop YD-719C: su questo atipico drone è stata  montata una valida telecamera capace di catturare buone foto e di registrare interessanti video con scenari di buona luminosità. Il motivo che ha determinato il suo declassamento è attribuibile al suo obiettivo di 0.3 MP che lo fa assomigliare ad una compatta spy-cam aerea, ovviamente non stabilizzata.

Punti di forza: le sue limitazioni di fascia non contemplano la sua buona ricezione determinata da un telecomando a 4 canali. Degna di nota è la sua inattesa stabilità in volo resa possibile dal suo peso (circa 110 grammi), grazie al quale riesce a padroneggiare alcune condizioni atmosferiche avverse.

Punto debole:  i LED montati per la modalità notturna non servono a nulla dato che comunque la ridotta luminosità rappresenta un limite per questo drone che non riesce a realizzare dei video in queste condizioni.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Droni giocattolo con telecamera più venduti:

Le funzioni di questi modelli sono sicuramente inferiori rispetto a quelli di uso professionale, anche se alcuni di loro sono egualmente dotati degli strumenti standard come la telecamera. La qualità dei video non è eccezionale, ma considerando il loro prezzo possiamo anche chiudere un occhio optando per modelli del genere almeno inizialmente e cioè quando stiamo muovendo i primi passi in questo settore.

Infatti essi sono considerati perfetti per i neofiti dato che consentono di misurare le nostre capacità di pilotaggio. I prezzi di questi droni giocattolo non superano la soglia dei 100 euro, con modelli inferiori ai 50 euro cadauno. Inoltre tra i numerosi vantaggi si possono trovare anche droni che consentono di comandare da lunghe distanze con lo scopo di sfruttare al meglio la telecamera per realizzare delle riprese aeree comunque soddisfacenti.

Share