Italiani in viaggio: è boom di ricerche da mobile

Secondo un’indagine del sito eMarketer il 2017 sarà ricordato come l’anno della migrazione dei turisti italiani verso il mobile. A tal proposito il numero delle visualizzazioni sui vari siti delle on line travel agency è aumentato in maniera esponenziale. Questo dato dimostra che i viaggiatori italiani hanno cambiato “pelle” e tendono ora a fidarsi sempre di più dei contenuti ricavati dal proprio smartphone, sia per fini informativi che per acquistare dei pacchetti viaggi.

Italiani in viaggio: toccare il mondo con le dita

In particolare nel mese di marzo del 2017 si è riscontrato per la prima volta in assoluto un aumento considerevole degli Italiani che hanno cercato info sui loro potenziali viaggi sul mobile sorpassando di gran lunga la percentuale delle ricerche fatte tramite desktop. Stiamo parlando di un 24,9% contro un 21,3% per un totale di 18,9 milioni di persone che hanno cercato suggerimenti e informazioni sui loro itinerari di viaggio. Quest’apertura verso il mobile offre una serie di interessanti riflessioni. La prima è di carattere pratico: sempre più utenti preferiscono il multitasking e quindi una connettività a 360° gradi come mezzo per raggiungere qualsiasi luogo nel mondo. Di conseguenza i siti specializzati come anche le OTA devono insistere su questo aspetto, migliorando qualitativamente i servizi offerti sul mobile.

Leggi tutto

Oroscopo di oggi 7 luglio: le previsioni del giorno per i segni favoriti

L’ Oroscopo di oggi 7 luglio è all’insegna dell’amore e della rivincita. Un desiderio di riscatto caratterizza molti segni che ambiscono ad ottenere il riconoscimento che meritano sul piano professionale e su quello dei sentimenti.

Oroscopo di oggi 7 luglio

Sagittario: la giornata sarà caratterizzata da una spinta motivazionale sul piano degli affetti. Una persona a te vicina farà quel passo in avanti che tanto aspettavi. Questo gesto ti consentirà di mettere da parte l’imbarazzo e iniziare il corteggiamento. Nel lavoro e nello studio tutto procede per il meglio, anzi una nuova prova è all’orizzonte accompagnata dalla consapevolezza di riuscire nell’impresa anche questa volta.

Capricorno: accantonata l’opposizione in Mercurio tutto oggi sembra più facile. Quello che ieri veniva interpretato come un ostacolo o l’ennesimo scherzo del destino, oggi appare come un’occasione per tornare a brillare. Sarà una giornata all’insegna del riscatto! Sia in amore che in lavoro riuscirete a riprendere le redini. Conciliare le due sfere è sempre difficile, chi ti ama sa aspettare.

Cancro: giornata difficile sotto tanti punti di vista. Una serie di difficoltà si abbatteranno sulle tue prossime scelte. Il destino oggi non è dalla tua parte. Arriverà un momento in cui capirai che non basta la volontà se tutte le condizioni sfavorevoli. La tua giornata respira di rivincita, che però tarderà ad arrivare. Problemi con il portafoglio: attento alle spese pazze!

Leone: Il bel sestile di Venere garantisce energia e vitalità. Non è un caso che in amore ci sia così tanto entusiasmo che presto sboccerà in qualcosa di meraviglioso. La tua gioia è incontenibile ma anche contagiosa, chiunque ti sta accanto sentirà una forte ventata di ottimismo. Cerca di tenere lontano chi vuole distruggere il tuo piacevole stato d’animo.

Ariete: sarà una giornata all’insegna della tensione sia a casa che sul lavoro. Hai solo una strada per impedire che questa tensione possa trasformarsi in qualcosa di fastidioso e spiacevole. Ebbene cerca di mostrare il tuo lato migliore tentando di incassare le provocazioni con il solo scopo di non lasciarti trascinare dagli eventi.

Acquario: Fai attenzione alle parole. Oggi la tua emotività è particolarmente esposta. Basta veramente un niente per farti esplodere. Da sempre non sopporti le ingiustizie e sai perfettamente che potresti far valere le tue ragioni anche a muso duro. Rilassati e cerca di non pensare a ciò che ti infastidisce.

Bilancia: L’idea che le persone non amino al tuo stesso modo è qualcosa che non riesci ad accettare. Il problema è che oggi più che mai vorresti che qualcuno riconoscesse i tuoi sacrifici. Questo non accadrà e ciò ti fa stare male. Non aspettarti nulla e vivi il momento.

Leggi tutto

Viaggi naturalistici per aiutare l’ambiente

L’epoca in cui viviamo è caratterizzata da importanti problemi ambientali veicolati da tutta una serie di fattori legati alla crescita demografica dell’umanità e dall’insostenibilità delle attività umane.

Viaggi naturalistici

In questi ultimi decenni infatti, la popolazione mondiale è aumentata a ritmi vertiginosi toccando i 7 miliardi di individui nel 2011 e lanciata verso i 10 miliardi del 2050. Questo fatto comporta l’ampiamento delle aree coltivate nel mondo per soddisfare il fabbisogno di cibo a spese delle aree naturali come boschi e foreste.

La deforestazione derivante dalle coltivazioni e dagli allevamenti provoca la riduzione degli habitat naturali delle specie animali e vegetali che ora si trovano sull’orlo dell’estinzione. Specie simbolo come i gorilla, le tigri,i leoni, i rinoceronti, gli elefanti e le giraffe sono ora sempre più rare. Ovviamente le specie marine condividono la stessa sorte per colpa dell’aumento dello sforzo di pesca necessario a soddisfare la richiesta di pesci da parte dei mercati di tutto il mondo.

La riduzione degli habitat è associata anche ad altre pratiche illegali come il bracconaggio compiuto da persone poverissime che non hanno altra forma di sostentamento. Esemplare è il caso del rinoceronte che per colpa del suo corno, richiestissimo sui mercati asiatici, rischia di estinguersi a tempi record.
In uno scenario allarmante come l’attuale, esistono poche speranze che tuttavia meritano di essere inseguite e realizzate. Tra i diversi metodi per contrastare la distruzione degli habitat, uno dei più efficaci è lo sviluppo dell’ecoturismo.

Leggi tutto

Le risorse idriche in Calabria

La Calabria sempre più frequentemente si trova a dover combattere con una carenza idrica notevole, in realtà la stessa non è dovuta alla mancanza di risorse ma ad una cattiva gestione del territorio e soprattutto del sistema idrico nel suo complesso.

I corsi d’acqua della Calabria

Il principale corso di acqua della regione Calabria è il fiume Crati che con i suoi ben 91 km parte dal Monte Sila e termina nel Mar Ionio, generando lungo il suo percorso il Craticello da cui origina una delle valli più popolose della Calabria, la Valle del Crati, resa “fertile” anche dai tanti affluenti di questo corso d’acqua.

Questo però non è l’unico corso d’acqua della Regione, infatti, vi sono anche il fiume Lamato, Lao, Neto, Savuto. Tra i corsi d’acqua più importanti vi è il fiume Tacina che lungo il suo percorso crea paesaggi incantevoli. Scende in modo suggestivo tra i monti anche il Torrente Raganello, un vero e proprio fiume, nonostante il nome, lungo circa 50 km con gole strette e profonde nell’ultimo tratto. Proprio in questa zona è stato istituita la  Riserva Naturale Gole del Raganello.

Il ciclo integrato dell’acqua

A fronte però di questa ricchezza di acqua vi sono però carenze nel servizio idrico che pesano non solo sui cittadini, ma anche su imprese, aziende e quindi sono un ostacolo allo sviluppo economico della regione, che invece, di sviluppo avrebbe proprio bisogno, anche per sfruttare meglio le incantevoli risorse turistiche del territorio. Nonostante la legge Gallo preveda l’attuazione del ciclo integrato dell’acqua e abbia come fondamento l’acqua come bene pubblico a cui tutti devono avere accesso, a prezzi equi, non si è riusciti a bloccare l’approccio neo-liberista all’acqua. Le tariffe quindi continuano ad essere elevate a fronte di un servizio comunque carente.

Leggi tutto

I pannelli solari: che cosa sono, le tipologie e come funzionano

Cosa sono i pannelli solari

I pannelli solari sono dei dispositivi che permettono di produrre energia rinnovabile, alternativa ed ecologica. In particolare si utilizzano per produrre acqua calda nelle abitazioni. Il principio di funzionameno è semplice e naturale, per questo non si tratta di sistemi meccanici che si usurano, ma di apparecchi che durano anni e richiedono una manutenzione davvero minima. Il tutto funziona grazie all’irradiamento solare: il sole colpendo il pannello cede energia termica al dispositivo, che provvede a convertirla in acqua calda usufruibile.

pannelli solari

Perché si usano

I pannelli solari termici permettono di catturare l’energia di una fonte inesauribile come il sole e di trasformarla in acqua calda. Chi installa questo genere di pannelli ha la possibilità di produrre acqua calda corrente per lavare e per utilizzo igienico o per il sistema di riscaldamento degli ambienti. Con i pannelli solari termici quindi è possibile sostituire le vecchie caldaie a gas/gasolio tradizionali inquinanti per un sistema ecologico e amico dell’ambiente. Se non si vuole fare a meno della caldaia comunque si può installare il sistema a pannelli solari termici per integrare il vecchio sistema. Il risparmio sulla bolletta è pari a ben il 50%. Per installare questi impianti si possono avere interessanti agevolazioni fiscali.

Tipologie di pannelli solari

I pannelli solari più diffusi sono:

  • pannelli solari piani vetrati: sono coperti anteriormente da una lastra di vetro protettiva. Il sistema ha quindi una camera isolata nella quale penetrano i raggi solari e nella quale si crea un effetto serra. Il calore viene assorbito da una piastra captante La piastra captante può essere trattata superficialmente in modo che trattenga ottimamente il calore (piastra selettiva), che rifletta i raggi internamente riducendo la perdita per riflessione; oppure essere non selettiva, cioè una lastra di metallo scusa che trattiene meno e che va bene per quando le temperature sono alte. Il rapporto tra costo e resa è buono.
  • pannelli solari piani scoperti: sono di plastica e sono esposti in modo diretto all’irraggiamento. L’acqua da riscaldare passa direttamente nei tubi dell’assorbitore. Ovviamente la dispersione è alta, quindi il rendimento decisamente inferiore. Vanno bene per essere usati per pochi mesi in estate. I costi sono molto bassi, ma anche la resa.
  • pannelli sottovuoto: in cui tubi sottovuoto sono esposti direttamente all’irradiamento solare. All’interno dei tubi con il fluido ci sono delle piastre di rame che trattengono il calore in modo ottimale grazie al sottovuoto. Questo sistema ha una dispersione minima, per questo sono perfetti per zone anche fredde. I costi ovviamente sono maggiori, ma la resa è eccezionale.
  • pannelli a concentrazione: dotati di una forma concava permettono di concentrare l’energia del sole in un solo punto chiamato fuoco. Il sistema di solito non è utilizzato per abitazioni,ma per generatori e centrali di produzione grandi.

Leggi tutto

Vegano vs Vegetariano, quali sono le differenze?

Al giorno d’oggi si sente parlare moltissimo, sul web e non, di cucina vegana e cucina vegetariana. Probabilmente sarebbe più corretto dire che si tratta di una vera e propria scelta di vita, che non coinvolge solo la cucina, ma l’intero ambiente in cui si vive. Cosa che è anche considerata non molto semplice, è capire le differenze sostanziali che dividono questi due stili di vita.

cucina vegana

Spesso i termini vegano o  vegetariano vengono sovrapposti, confusi, per questo motivo abbiamo deciso di fare chiarezza, e spiegare le differenze sostanziali che le rendono queste due cucine e questi due modi di vedere il cibo così lontane.

Sicuramente possiamo iniziare dicendo che forse, l’unica cosa che accomuna questi due regimi alimentare è il non mangiare carne e pesce, ma possiamo anche affermare che tra i due, il più “restrittivo” (passateci il termine) in quanto ad alimenti, è sicuramente il regime alimentare vegano.

Leggi tutto

Quali caratteristiche deve avere un buon router wifi

Non è facile acquistare un router WiFi in grado di funzionare al meglio in tutte le condizioni. Prima di procedere ad una spesa consapevole, è necessario tenere d’occhio una serie di parametri da considerare ad uno ad uno.

router wifi

Cos’è un router WiFi

Prima di scoprire tutti i parametri principali in base ai quali va acquistato o meno un router wifi , è necessario sapere di cosa stiamo parlando. Si tratta di un apparecchio di piccole dimensioni che consente una rapida connessione ad Internet e che riesce a diffondere la rete in un determinato spazio. Un buon router necessita di un modem per garantire un collegamento online e funziona tramite un sistema wireless, ossia senza fili e capace di raggiungere zone anche piuttosto lontane da quella della sorgente. Ma ora entriamo nei particolari e vediamo gli elementi fondamentali per la scelta del giusto modello per il proprio appartamento o ufficio lavorativo.

L’importanza delle prestazioni

Una voce da verificare assolutamente riguarda le prestazioni dichiarate dell’aggeggio. La classe WiFi può giocare un ruolo fondamentale e ognuna supporta una velocità massima di trasferimento dati. Una delle più potenti tra quelle disponibili ai giorni nostri è sicuramente la wireless AC, che raggiunge una velocità di trasferimento di 1.3Gbps, altrimenti usare un ripetitore Wifi.

Leggi tutto

Come scegliere un buon casco modulare

È risaputo che per andare in moto è necessario utilizzare un casco, in modo da poter da guidare o essere trasportati dal veicolo in questione in totale sicurezza. Nonostante ciò però la scelta di un casco modulare adatto alle proprie esigenze e che soddisfi la persona che lo deve indossare non è semplice.

casco modulare

Questo passo deve essere fatto considerando una notevole quantità di variabili molto importanti, che possono compromettere l’utilizzo dello strumento precedentemente citato. Il mercato inoltre non facilita di certo le cose dal momento che in commercio risulta esserci una notevole quantità di caschi modulari di tutti i tipi e molto diversi tra loro. Per questo brevemente verranno considerati e descritti tutti gli aspetti essenziali di un casco in modo da poter scegliere in maniera corretta e senza perdite di denaro.

Offerta Amazon

Offerta - Sconto del 28%N° 1
Acerbis Serel - Casco modulare, Uomo, Giallo, L (59 - 60 cm)
  • Grande casco ribaltabile, facile da usare e ad ottimo prezzo
  • Tipo di tessuto: 55% ABS, 10% poliestere, 20% polistirolo, 10% policarbonato, 5% altri
  • Scopri la nostra vasta gamma di prodotti
  • Prodotto fornito da: Acerbis
Offerta - Sconto del 8%N° 2

Il peso dei caschi modulari

Una delle prime cose che deve essere considerate durante la scelta dei caschi modulari è sicuramente il peso dell’articolo selezionato. Questo aspetto è molto importante dal momento che il collo deve fare uno sforzo considerevole nel sorreggere tutti i kili posseduti dal casco, specie in momenti in cui la testa può fare movimenti improvvisi.

Leggi tutto

Prendere la laurea da adulti a 30-40-50 anni

Una laurea ha ancora senso, nel mercato del lavoro attuale? Secondo i dati 2017 diffusi dall’Istat, la risposta è solo una: sì. Secondo quanto riportato dall’istituto di statistica, chi ha un titolo di studio superiore guadagna di più, ha più opportunità professionali e migliora la propria immagine. Un titolo di studio superiore fa la differenza anche se a conseguirlo è un/una libero/a professionista, un/a dirigente aziendale o un formatore/counselor.

Prendere la laurea da adulti

Con le università telematiche al giorno d’oggi il percorso di studi diventa più facile da frequentare e la laurea più veloce da conseguire grazie anche al supporto di tutor e docenti e alla teledidattica. Chiedete senza impegno tutte le informazioni per laurearsi da adulti a 30 anni o più anche con impegni professionali, di lavoro, familiari, ecc. Grazie ai corsi delle Università Telematiche studiare e superare gli esami è molto più facile, essendo supportati da uno staff professionale

Non tutte le persone che si iscrivono all’università arrivano a completare il ciclo di studi, per mancanza di volontà o perché magari, per via delle necessità della vita, sono costrette a rinunciare agli studi. Uno dei motivi principali è la necessità di raggiungere il più velocemente possibile l’indipendenza economica. Anni dopo può sorgere il desiderio di completare il percorso di studi, approcciandosi allo studio in maniera totalmente differente rispetto a quando si era giovani. A volte tornare sui libri è dettato da una necessità lavorativa, sia per migliorare le proprie aspettative di carriera, sia per ottenere un lavoro adatto alle proprie aspettative.

Leggi tutto