Cibo biologico online: dove acquistarlo online

Il cibo biologico piace e piace sempre di più. Il consumo di questa tipologia di alimenti è cresciuto velocemente negli ultimi anni, soprattutto nel periodo post pandemico, quando i consumatori hanno iniziato ad approcciare una nuova filosofia nutrizionale, complice una nuova consapevolezza nella scelta del regime alimentare da adottare, ma anche di cosa acquistare e portare in tavola. E’ dunque emersa la necessità di nutrirsi privilegiando cibo sano, di qualità, senza però rinunciare al gusto, ma anche a vantaggio di un sistema produttivo più amico dell’ambiente e del pianeta.

Riconoscere e reperire autentico cibo biologico non è semplice, specie se non ci si affida a dei fornitori autorevoli, ma soprattutto autorizzati a vendere del vero biologico. Pertanto, ci si può trovare di fronte a due strade: cercare un venditore affidabile nell’ampio panorama di rivenditori anche nella grande distribuzione o scegliere di acquistare cibi biologici online, il che rappresenta una buona soluzione, comoda e mediamente conveniente.

Per essere sicuri di non incorrere in sgradite sorprese è bene fare attenzione a poche semplici indicazioni, atte a verificare la veridicità della filiera del biologico dei prodotti che si è interessati ad acquistare.

Cibo biologico online: come riconoscerli e acquistarli in sicurezza

Per la vendita dei prodotti bio online farmaciauno.it, ad esempio, offre un’ampia selezione di prodotti, provenienti dalle principali aziende del settore biologico, identificabili per marchio e produttore.

Gli alimenti biologici si differenziano dal resto della filiera alimentare perché coltivati senza utilizzare OGM e sostanze chimiche, come pesticidi, diserbanti o fertilizzanti non naturali, i cui residui finiscono prima di tutto  nell’ambiente, inquinandolo, ma vengono portati anche a tavola con evidenti rischi per la salute. Altri principi fondamentali dell’agricoltura biologica sono la rotazione delle colture per utilizzare efficacemente le risorse in loco ed il pieno rispetto degli animali, che vengono generalmente allevati all’aria aperta e nutriti con mangime biologico. Per tali ragioni molte persone negli ultimi anni si sono avvicinate al biologico, rivoluzionando il modo di mangiare. In questa rivoluzione è contemplata anche la modalità di reperire cibo biologico: l’online oggi è tra le modalità di acquisto più praticate.

Per acquistare vero cibo biologico online basta, dunque, comprendere poche semplici regole: innanzitutto bisogna prestare la massima attenzione alla stagionalità: trovare in vendita una tipologia di frutta in inverno che normalmente non è reperibile è indice che non si tratta di un prodotto biologico. Un ottimo approccio è quello di informarsi sull’azienda produttrice e verificare se è in possesso di certificazioni specifiche, che solo un’azienda bio può ottenere. Prima di acquistare un prodotto identificato come bio è utile leggere l’etichetta, che deve riportare la dicitura “da agricoltura biologica”, nonché dei codici specifici. Un altro simbolo atto a identificare un prodotto bio è il logo della fogliolina verde stilizzata attribuita ai prodotti bio dall’Unione Europea.

Tutto ciò che non è specificatamente denominato bio non è da considerarsi tale, specie in considerazione delle predette indicazioni.

Cibi biologici online: un aiuto a salute e ambiente

Acquistare cibo biologico non è solo una scelta di qualità e premiante in benessere e salute, ma anche un modo per acquistare in modo responsabile e consapevole, che contribuisce a sostenere un sistema di produzione solidale, in grado di innescare un sistema virtuoso che tutela lavoratori, ambiente e consumatori finali.

In particolare, comprare cibi biologici online consente di mangiare prodotti ricchi di nutrienti, coltivati in modo naturale e dal sapore più intenso, ma anche di preferire una filiera diversa, che abbandona ed è ben distante dalla logica della grande distribuzione.

Chi opera realmente nel biologico è protetto, tutelato e riconosciuto nel suo operato, come lo sono i suoi consumatori, nella loro funzione di fruitori. A tal proposito, a tutela del cliente che desidera acquistare cibi biologici online sono state redatte regole molto severe da rispettare: infatti, tutta l’intera filiera è sottoposta a stringenti controlli: l’azienda produttrice, infatti, deve essere certificata biologica, ma anche la piattaforma che vende online deve possedere la certificazione bio e-commerce.

Un servizio molto apprezzato in generale da chi acquista online è la comodità di emettere ordini da qualsiasi dispositivo e in qualunque luogo e di poter usufruire della consegna a domicilio, che spesso è fornita a titolo gratuito al superamento del minimo dell’ordine impostato dal venditore online a cui ci si rivolge. Un metodo sicuro, garantito anche nel trasporto, poiché sarà il venditore a rispondere in caso di danni o deperimento della merce, qualora la stessa non giunga al destinatario integra e nel suo stato originario.