• Home »
  • News »
  • Materassi memory foam: per una corretta distribuzione della pressione del corpo

Materassi memory foam: per una corretta distribuzione della pressione del corpo

Quando si parla di materassi in memory foam ci si riferisce a dei prodotti innovativi i quali sono in grado di permettere al corpo di riposare al meglio. Il buon riposo permette ad ognuno di noi di affrontare le sfide che la vita quotidiana ci mette di fronte.

Ogni giorno viviamo in maniera frenetica e se non si riposa nella maniera corretta non ci si può che sentire affaticati, quasi come se gli impegni ci opprimessero. Non sembra semplice, ma lo è subito se si sceglie il materasso corretto.

I materassi in memory foam possono essere la risposta, noi e Emma Materasso ti spieghiamo il motivo a questo sito www.emma-materasso.it e di seguito.

Materassi in memory foam elementi preliminari

I materassi in memory foam sono quelli che ad oggi vengono può facilmente associati al buon riposo. Capirne perchè è semplice, in fondo è sufficiente pensare che il materiale di cui sono formati è stato studiato per riuscire a far riposare al meglio gli astronauti in missione.

I muscoli e le articolazioni di tali professionisti sono sottoposti ad ogni viaggio a non poche sollecitazioni e avere la possibilità di riposare su un materiale specifico offre loro la possibilità di avere cura del proprio corpo.

Il memory foam è dunque un materiale creato per la prima volta negli anni ‘60, ma fino ai ‘90 è stato ad esclusivo appannaggio dei professionisti dello spazio; fino a quando non si è deciso di allargarne l’utilizzo anche all’utilizzo civile.

Tutto ciò fa dei materassi in memory foam quelli che maggiormente risultano essere innovativi, in grado di sostenere il corpo e adattarsi alla sua forma durante il sonno.

Non ci se lo aspetta ma il mercato offre diverse tipologie di memory foam e per compiere la giusta scelta non si deve far altro che leggere le informazioni tecniche. Noi te ne offriamo un assaggio.

Gli strati

Il primo degli elementi da valutare sono gli strati. In genere i materassi in memory hanno uno strato di schiuma poliuretanica che offre un buon sostegno al corpo. La presenza di un numero maggiore di strati permette al materasso di offrire al corpo un accoglimento progressivo, il quale è in grado di dare un sostegno maggiore al corpo e comprimerlo in misura minore; soprattutto in corrispondenza delle articolazioni.

Insomma un livello di comfort che ha reso questi materassi dei dispositivi medici che possono godere di detrazione fiscale del 19%.

Le altre caratteristiche dei materassi memory foam

Che i materassi in memory foam sia in grado di fornire il maggior sostegno al corpo sembra ora chiaro. Ma quali sono le caratteristiche che ne permettono la corretta valutazione?

  • altezza: in genere i materassi in memory foam non sono più bassi di 20 cm, i più alti arrivano anche a 25. Maggiore sarà l’altezza e maggiore è sia lo spessore che il numero degli strati presenti. Questo si tradurrà in un maggior comfort e in un materasso destinato a durare a lungo nel tempo;
  • traspirabilità: ad onor del vero dobbiamo dire che il memory foam non è che brilli di traspirabilità, ma questo non vuol dire che non siano stati trovati dei validi accorgimenti. La stessa sovrapposizione di strati permette al materasso di essere più traspirante e dunque più fresco;
  • prezzo: infine il tasto dolente, il prezzo, che in effetti non può essere trascurato. non di rado un prezzo più elevato corrisponde a un prodotto di qualità maggiore, ma nulla dice che questa debba essere la regola assoluta. Quindi valuta bene il budget che vuoi destinare all’acquisto del tuo nuovo materasso.

Ma per fare la scelta veramente giusta, l’unico mezzo che si ha a disposizione è quello di rivolgersi a del personale specializzato, che sia in grado di offrire le migliori indicazioni a riguardo.

Scegliere il materasso si rivela non solo indispensabile, ma a tratti anche molto difficile in quanto non mancano valide proposte per quel che riguarda prodotti di alta qualità. Nel caso in cui fosse possibile si consiglia di recarsi in negozio al fine di provare i prodotti e avere la possibilità di non sbagliare, anche se il riposo di una notte intera è tutta un’altra storia. Se disponibile puoi sempre sfruttare la formula “soddisfatti o rimborsati”.