• Home »
  • News »
  • I consigli di cui hai bisogno per una festa per i 40 anni

I consigli di cui hai bisogno per una festa per i 40 anni

Quello dei 40 anni è un traguardo diverso dagli altri, e che proprio per questo motivo merita di essere festeggiato con particolare attenzione. Una festa 40 anni Roma può essere declinata in tanti modi diversi: c’è chi con l’arrivo degli anta si sente più tranquillo e ormai adulto, preferendo un evento formale o classico; e chi invece vuol tornare ragazzino e desidera scatenarsi. Tra le tante opzioni che si possono prendere in considerazione c’è, per esempio, una giornata da trascorrere in un parco divertimenti; ma vanno valutate anche le feste in barca, le partite di pallone o beach volley e le classiche feste.

festa per i 40 anni

Un compleanno davvero speciale

Quello che conta è che il compleanno rappresenti l’opportunità per dedicarsi a una piacevole attività in compagnia delle persone a cui si vuol bene. È indispensabile trovare delle attività gradite non solo al festeggiato ma anche agli invitati, perché in questi casi la compagnia è tutto, e tutti dovrebbero essere messi nelle condizioni di trascorrere una giornata memorabile. Per esempio, si potrebbe tornare bambini in un parco divertimenti, tra montagne russe e molte altre attrazioni pensate per assecondare i gusti di grandi e piccini.

Un brindisi tra le onde del mare

Volendo puntare su qualcosa di più originale, perché non scegliere un brindisi fra le onde del mare? Per farlo è sufficiente prendere a noleggio una barca a motore, affidandosi a uno dei tanti siti specializzati che mettono a disposizione questa opportunità. Si tratta, in sostanza, di raggiungere un porto per salire a bordo della barca, le cui dimensioni possono essere scelte a seconda della quantità di invitati. È evidente che una iniziativa di questo tipo è destinata a rimanere ben impressa nella memoria di tutti per lungo tempo, e sarà utile per sorprendere gli ospiti e lasciarli a bocca aperta.

Sport: calcetto, volley e…

Un modo intelligente per festeggiare i 40 anni potrebbe essere quello di cimentarsi in una partita di calcetto, o comunque in una serie di sfide sportive scegliendo l’attività che si preferisce. Ovviamente le opzioni disponibili sono numerose: dal volley al basket, passando per il tennis o il golf, senza dimenticare una delle novità più interessanti degli ultimi tempi come il padel. Ovviamente, dopo la partita, doccia negli spogliatoi e cena in compagnia, al ristorante o magari da un camion di panini e hamburger.

Una giornata all’insegna del relax

Sia chiaro: per celebrare in modo piacevole il 40esimo compleanno non c’è bisogno per forza di cimentarsi in attività chissà quanto stancanti o di spendere troppo. Si potrebbe anche decidere di passare la giornata nel più completo relax. Il che ovviamente non vuol dire rimanere sdraiati sul divano, ma affidarsi alle cure di una spa o di un centro benessere per sottoporsi a massaggi rilassanti e scoprire come e quanto può essere bello di tanto in tanto staccare la spina rispetto alle preoccupazioni della vita di tutti i giorni e mettere da parte i problemi della quotidianità.

In viaggio

Infine, l’ultima proposta che merita di essere presa in considerazione è quella di un viaggio: mare o montagna, città d’arte o collina, quel che conta è soddisfare i gusti di tutti i partecipanti e magari dare uno sguardo alle previsioni del tempo. Non è indispensabile puntare su una destinazione eccessivamente distante e si può restare anche nei dintorni, per un fine settimana sul lago o in agriturismo. Ognuno di noi ha una località che ha sempre voluto vedere ma che non è mai riuscito a visitare: il compleanno numero 40 è la migliore occasione per rimediare a questa lacuna.