• Home »
  • News »
  • Calzettoni di lana da montagna: la recensione dei modelli Elbec migliori 

Calzettoni di lana da montagna: la recensione dei modelli Elbec migliori 

Il periodo più freddo dell’anno è ormai arrivato. Sono molte le persone che aspettavano con trepidazione questo momento, per potersi recare in montagna a fare trekking, per trascorrere qualche giornata sulla neve, per riconnettersi con la natura e scoprire panorami sempre nuovi, che fanno bene al cuore.

Calzettoni di lana da montagna

È importante ovviamente provvedere ad acquistare il giusto abbigliamento per la montagna. Tutti sono soliti scegliere con estrema cura pantaloni, maglie, maglioni e giacconi. Capita spesso però che ci si dimentichi di scegliere con altrettanta cura i calzettoni. È invece importante scegliere dei calzettoni di lana da montagna di altissima qualità.

Andiamo insieme a scoprire le caratteristiche che devono necessariamente possedere e alcuni modelli che a nostro avviso sono da considerarsi come i migliori in assoluto.

Calzettoni di lana da montagna, le caratteristiche 

Ecco una lista di caratteristiche che i migliori calzettoni da montagna devono necessariamente possedere:

  • Devono essere realizzati in lana di alta qualità, meglio se merinos che è la più calda in assoluto.

  • Devono essere traspiranti, così da avere sempre una piacevole sensazione di freschezza sulla pelle.

  • Devono essere rinforzati, così da risultare resistenti.

Tra le ditte italiane che riescono a garantire calzettoni con queste caratteristiche, dobbiamo ricordare Elbec. Ecco di seguito le recensioni di alcuni dei loro modelli migliori.

Recensione dei calzettoni Elbec Hiking Nature

Elbec ha deciso di dare vita ad una calza da montagna alla caviglia realizzata in fibra naturale al 100%. La fibra scelta è il merinos, una fibra questa viva che riesce proprio per questo motivo a reagire alla perfezione al cambiamento della temperatura del corpo. Questo significa eh è possibile mantenere i piedi al caldo in pieno inverno senza alcun tipo di difficoltà, ma che le stesse calze possono in realtà essere indossate anche quando le temperature sono un po’ più miti, senza che vi sia il rischio di sudare copiosamente.

Si tratta di calze tecniche, ma naturali, con caratteristiche antibatteriche. Si tratta di calze che non costringono inoltre il piede, anche perchè non è presente elastan sulla punta, così da garantire un comfort semplicemente incredibile, così da garantire una buona circolazione del sangue. La punta, il tallone e la pianta sono rinforzati e offrono la giusta ammortizzazione ad ogni passo.

Per cosa sono adatti questi calzettoni? Per il trekking, per l’hiking, per coloro che vogliono intraprendere un percorso sulle vie ferrate, ma anche per chi deve lavorare all’aria aperta e al freddo costante.

Recensione dei calzettoni Elbec Alpine Nature 

I calzettoni Alpine Nature hanno caratteristiche simili. La calza Alpine Nature è però molto alta, perfetta per coloro che vogliono riuscire a coprire e proteggere le gambe fino più o meno all’attaccatura delle ginocchia. Non solo, è doveroso ricordare che lo stinco è in possesso di un rinforzo di alta qualità che permette di ottenere comfort e di indossare scarponi alti e magari anche rigidi senza che questo possa compromettere le proprie attività all’aperto invernali.

Calzettoni di lana merinos Elbec, etici ed ecologici

Ti abbiamo proposto le recensioni di due modelli di calze Elbec della linea Nature. Possiamo assicurarti che anche tutti gli altri modelli presenti in questa linea sono in realtà una validissima scelta, così come le calze tecniche che Elbec da anni produce. Le caratteristiche di base sono simili per tutti i modelli, cambiano solo alcuni dettagli che consentono di adattare le calze ad ogni diversa attività invernale tipica della montagna.

Ci teniamo a sottolineare un elemento fondamentale.  Tutti i calzini Elbec in lana merinos sono certificati no mulesing. Si tratta quindi di lana merinos che deriva da pecore allevate nel massimo rispetto possibile, senza che siano sottoposte a mutilazioni, senza che siano sottoposte a trattamenti parassitari nocivi. Si tratta inoltre di una lana ultra sottile e che è del tutto priva di cloro e altre simili sostanze nocive.