Come creare un ambiente ecologico

È sempre molto importante tenere in considerazione le persone che vivono in casa, non è solo la bellezza della casa che conta, ma anche il benessere dei proprietari e degli ospiti e per fare questo è necessario creare un ambiente ecologico. Progettare una casa non significa solo stare attenti all’estetica ma include anche la scelta e l’uso corretto di oggetti e materiali da utilizzare, non dannosi per la salute. Gli interni e gli accessori d’arredamento ecofriendly sono molto importanti e sceglierli non vuol dire rinunciare alla bellezza anzi proprio il contrario come i complementi d’arredo in vendita su https://www.verdelillahome.com, un sito pieno di vantaggiose promozione sugli accessori di design. Tutto il processo che prevede la progettazione di una casa in armonia con l’ambiente prende il nome di progettazione sostenibile, vediamo insieme alcuni consigli per aiutarti.

Come creare un ambiente ecologico: alcune idee

  1. Decorare con le piante

Niente risulta più sostenibile dell’utilizzo delle piante in casa, le piante aiutano a filtrare l’aria e rimuovono sostanze chimiche nocive dalla stanza. A parte i benefici per la salute aggiungono anche bellezza alla tua casa e conferiscono un ambiente naturale e fresco. Scegli le piante che meglio si adattano alla tua casa, considerando esposizione alla luce e temperatura.

  1. Lasciate che entri più luce naturale possibile

Un altro modo intelligente per creare un’atmosfera ecologica è lasciare che entri più luce del sole possibile, potrai farlo usando lucernari e grandi finestre. Potete anche fare in modo che le finestre si affaccino a sud per ottenere abbastanza luce solare, sostituire la luce naturale al posto dell’illuminazione artificiale può essere un grande vantaggio anche per risparmiare sulle bollette elettriche e impedire l’emissione di inquinanti all’interno della casa. E quando non possiamo proprio farne a meno cerchiamo di utilizzare solo illuminazione a basso consumo energetico, può aiutarti a risparmiare energia elettrica e ad impedire l’emissione di gas e inquinanti ad effetto serra che possono essere nocivi per la vostra salute e per l’ambiente.

  1. Utilizzare solo materiali organici e naturali e scegli i prodotti a basso contenuto di COV.

Questo è un ottimo modo per ottenere una casa ecologica, se stiamo pensando di realizzare degli interni in armonia con l’ambiente bisogna assolutamente eliminare la plastica, il truciolato e il metallo cromato. Scegli solo prodotti a basso contenuto di COV, ossia composti organici volatili molto dannosi per la salute provenienti da vernici, prodotti per la casa, mobili, tappeti e altro. Anche per il rivestimento delle pareti scegli vernici che non emettono sostanze nocive oppure puoi utilizzare pannelli in legno, sughero o piastrelle in ceramica che sono tutte ecologiche.

  1. Utilizzare pietra o legno per il pavimento.

A parte le pareti, anche i pavimenti sono importanti. È possibile utilizzare la pietra per il pavimento per esempio il marmo, oppure si può provare a utilizzare parquet in legno o pavimenti laminati. Avere degli interni ecologici è una cosa fantastica, non solo se ne traggono dei benefici come proprietari ma può dare dei vantaggi anche ai nostri ospiti, bastano alcuni piccoli accorgimenti per dare un aiuto concreto alla nostra Terra!