Come mettere il cibo sottovuoto

Ormai ai tempi d’oggi un po’ tutti siamo a conoscenza che gli alimenti sottovuoto danno una grossa mano a evitare che questi ultimi vengano contaminati con microbi o polveri che possono nuocere gravemente alla salute di ognuno di noi. Se tutti si metterebbero a farlo, sarebbe molto raro andare incontro a qualunque forma intossicazione alimentare, comuni in particolare nei periodi caldi.

Come mettere il cibo sottovuoto

Ma come si fa a mettere correttamente il cibo sottovuoto? In commercio esistono una marea di macchine sottovuoto in grado di fare tutto ciò ma il costo non è alla portata di tutti. Non tutti infatti sono a conoscenza che si può mettere sottovuoto il cibo con un piccolo ma efficace trucco. Tutto ciò che bisogna fare è mettere l’alimento di vostro interesse in una comune bustina di plastica con chiusura a cerniera.

La cosa di vitale importanza da tenere bene a mente è che bisogna lasciare chiusa la bustina lasciandone aperta solamente l’ultima parte. Fatto questo procedimento, non vi rimane che inserire la busta all’interno di un contenitore pieno di acqua. Il trucco sta nell’inserirla fino a quando il livello dell’acqua non tocca, senza superare neanche di un po’, il piccolo angolo lasciato aperto in precedenza.

In conclusione, non resta che chiudere completamente la bustina. Ed ecco che in semplici e veloci passaggi siete riusciti brillantemente a conversare un alimento sottovuoto. Diversamente dal macchinario, il metodo che vi abbiamo appena riportato è molto efficace e al tempo stesso salutare. Non vi rimane che testarlo per vederne l’efficacia in prima persona. Come constaterete voi stesso vi basterà qualche minuto e il gioco è fatto.