Migliori condizionatori portatili con unità esterna

Oggigiorno vi sono tantissime aziende che realizzano i più svariati modelli di condizionatori portatili con unità esterna. La maggior parte sono acquistabili anche comodamente su Amazon e a prezzi del tutto concorrenziali. I modelli oggi più venduti, secondo le classifiche del portale internet, sono quattro.

Migliori condizionatori portatili con unità esterna

I migliori modelli di condizionatori portatili con unità esterna in commercio

Eurom CLIMATIZZATORE ac2401

Eurom CLIMATIZZATORE ac2401: perfetto per la casa, l’ufficio, la roulotte, ha un timer integrato per un periodo di funzionamento da mezz’ora a sette ore e mezza. Le ventole possono essere impostate a due diversi livelli di funzionamento e anche l’aria può essere raffreddata a quattro differenti temperature.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Eurom CLIMATIZZATORE ac2401 per roulotte, Camper, Campeggio, Barca, Bus,...
  • Climatizzatore mobile SPLIT per roulotte, camper, barche, ecc.
  • Può essere montato facilmente su qualsiasi finestra, senza viti. !

TROTEC Impianto di climatizzazione PT 6500 S

TROTEC Impianto di climatizzazione PT 6500 S: climatozzatore con split molto potente, ma allo stesso tempo silenzioso e dal minimo consumo energetico. E’ dotato di un cavo di collegamento flessibile lungo 10 metri, perciò è estremamente comodo perchè posizionabile in qualsiasi angolo della casa e dell’ufficio. Il tubo può anche essere allungato per cui il funzionamento è garantito fino a una distanza massima tra le due unità di 30 metri. Le sue rese sono del tutto paragonabili a quelle che si possono ottenere con un condizionatore fisso. Molto pratico e semplice da utilizzare, ha un design raffinato che si adatta a qualsiasi arredamento.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

TROTEC Impianto di climatizzazione PT 6500 S
  • Tipo: climatizzatore split
  • Capacità di raffreddamento: 6.500 W / 22.900 Btu

Euromac AC2400

Euromac AC2400: climatizzatore in grado di raffreddare stanze dalle dimensioni di 16-20 metri cubi con un consumo energetico di soli 375 Watt. E’ un modello basilare, molto semplice da utilizzare ed estremamente potente, ma non ha la doppia funzione anche di deumidificatore dell’ambiente. E’ molto leggero e pratico, semplice da installare e spostare da un locale a un altro.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Euromac AC2400 Climatizzatore split system Bianco
  • Capacità di raffreddamento: 703W/h.
  • Ampere: 1,5 A (per campeggio).

ARGO Ulisse 13 DCI Eco

ARGO Ulisse 13 DCI Eco: dotato di telecomando a raggi infrarossi, può essere impostato a tre diversi livelli di velocità più un quarto livello ‘automatico’. Ha un doppio sensore per la rilevazione della temperatura, uno sul telecomando e uno sull’unità interna. Ha un timer per l’impostazione programmata dell’accensione e dello spegnimento e la funzione notturna sleep.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

ARGO Ulisse 13 DCI Eco - Climatizzatore Inverter 4 kW di potenza di...
  • Console full DC inverter fai-da-te, con compressore twin Rotary ad alta...
  • Il condensante a valigetta è di dimensioni ridotte, specificatamente progettata...

Guida all’acquisto di un condizionatore portatile con unità esterna

Per acquistare il corretto condizionatore portatile con unità esterna si deve innanzitutto valutare la sua potenza di azione che dovrà essere consona in relazione al volume della stanza da condizionare. Per una sua facile trasportabilità, si devono valutare anche il peso e le dimensioni. E’ bene scegliere un modello con tubo flessibile di collegamento molto lungo e che non implichi necessariamente il taglio del vetro della finestra per il collegamento. Altro aspetto importante è il livello di rumorosità, che comunque è ridotto in questo tipo di elettrodomestico perchè il condensatore si trova all’esterno.

I condizionatori portatili con unità esterna

I condizionatori portatili con unità esterna sono dei dispositivi elettronici che permettono di abbassare la temperatura all’interno di un locale chiuso. Essendo portatili, possono essere trasportati con facilità da una stanza a un’altra, infatti hanno dimensioni e peso ridotti e non sono collegati tramite particolari dispositivi a porte, finestre, pareti… L’unità esterna è un condensatore che viene posto all’esterno del locale da condizionare che ha lo scopo di far evaporare la condensa che si produce. Il condizionatore e l’unità esterna sono collegati tra loro da un apposito tubo flessibile.

Come funzionano i condizionatori portatili con unità esterna

I condizionatori portatili con unità esterna hanno un funzionamento molto semplice e anche la loro installazione è davvero facile, tanto che non è necessario assolutamente chiedere l’intervento di un elettricista o di un idraulico per la loro messa in opera. Il condizionatore raffredda l’aria del locale all’interno del quale viene posizionato secondo la temperatura che viene impostata tramite il display o il telecomando a raggi infrarossi.

Contemporaneamente si ha la deumidificazione dell’aria (per questo motivo il dispositivo ha di solito la duplice funzione di deumidificatore e di condizionatore): grazie all’azione dell’unità esterna condensatrice tale vapore acqueo viene trasformato in acqua liquida che viene raccolta in un’apposita vaschetta. Il tubo di collegamento tra le due unità può essere fatto passare lasciando il vetro della finestra leggermente aperto oppure forando il vetro stesso.