Vigilanza privata, la crescita del settore in Italia

Il settore della vigilanza privata nel corso degli ultimi anni ha messo in evidenza una crescita costante tanto dal punto di vista qualitativo quanto dal punto di vista quantitativo. Le ragioni per cui è necessario rivolgersi a un istituto di vigilanza privata sono molteplici, tutte correlate con l’importanza del fattore sicurezza: un elemento di cui non si può fare a meno se ci si vuole garantire la massima serenità personale, ma anche la tutela del patrimonio e la tranquillità delle persone con cui si vive. Come si può ben capire, però, la gestione della sicurezza non può essere delegata a individui singoli, ma va gestita in modo più strutturato.

https://www.sevitalia.it/vigilanza-privata/

La vigilanza privata di Sevitalia

Grazie alla vigilanza privata di Sevitalia è possibile usufruire di un servizio tempestivo e operativo per qualsiasi tipo di intervento venga richiesto. Che si tratti di proteggere la propria azienda o la propria abitazione privata, vengono garantiti interventi istantanei grazie a un personale competente in grado di concludere qualsiasi situazione critica con successo. La continuità gestionale dei servizi è consentita dalla centrale operativa, il cui personale è aggiornato in modo costante a proposito delle nuove tecnologie di comunicazione a disposizione. È prevista, inoltre, l’adozione dei più recenti sistemi di geolocalizzazione.

L’importanza di un istituto di vigilanza privata

Grazie alla professionalità che viene messa a disposizione da un istituto di vigilanza privata riconosciuto, si ha la possibilità di prevenire modelli di sicurezza fai da te che devono essere senza dubbio evitati, ma anche derive giustizialiste poco raccomandabili. L’impulso di agire da soli e in prima persona si può facilmente giustificare ma va evitato, anche perché rischia di mettere in pericolo l’incolumità di chi cede a tale tentazione.

Un istituto di vigilanza può operare nel settore della sicurezza privata unicamente nel caso in cui sia in possesso della certificazione di servizio e possa contare sul riconoscimento del decreto del prefetto. La certificazione viene rilasciata solo se si dimostra di essere in possesso di requisiti particolari che permettano di confermare la qualità del servizio che viene erogato.

L’esperienza sul campo

Un altro dei motivi per cui si dovrebbe contattare un’agenzia di vigilanza è rappresentato dalla possibilità di usufruire di una notevole esperienza sul campo. Un istituto mette a disposizione mezzi e uomini che, ovviamente, un singolo individuo non è in grado di eguagliare. I professionisti della sicurezza sono formati in modo appropriato, addestrati con attenzione ed equipaggiati in modo da riuscire a occuparsi delle attività di sorveglianza, di tutela e di custodia sia degli immobili che dei beni mobili.

I servizi fiduciari

Le attività di portierato e di reception rientrano nel novero dei servizi fiduciari che possono essere garantiti da un istituto di vigilanza privata. Non bisogna mai dimenticare, per esempio, che un portiere è un soggetto che ha la possibilità di accedere liberamente a informazioni e dati riguardanti tutte le persone che vivono in un condominio, ma non di rado ha addirittura in carico la gestione delle chiavi del palazzo: proprio per questo motivo è essenziale che si tratti di un professionista di riconosciuta integrità morale.

Le garanzie offerte da un istituto di vigilanza privata

Prima di procedere all’assunzione dei propri dipendenti, un istituto di vigilanza effettua tutti gli accertamenti imposti dalla legislazione in vigore a proposito della buona condotta degli stessi dal punto di vista politico e morale. L’operato delle guardie giurate viene monitorato in continuazione, così come viene tenuta sempre sotto controllo la condotta degli addetti alla sicurezza. La tutela del patrimonio è efficace solo quando viene delegata a professionisti identificati e ben addestrati.