Quando è importante usare i dischi di scorrimento da fitness?

Tra i vari attrezzi che si possono utilizzare per allenarsi e per migliorare la propria forma fisica, meritano di essere menzionati – anche per il loro aspetto particolare – i dischi di scorrimento da fitness. Si tratta di piastre speciali che vengono impiegate per far scivolare sul pavimento gli arti mentre si effettuano vari tipi di esercizi. Questi dischi sono noti anche con il nome di core slider, mentre gli esercizi vengono chiamati fit slide.

dischi di scorrimento da fitness

A cosa servono i dischi da scorrimento

Gli sliders fitness professionali di Flex Disc, per esempio, garantiscono risultati apprezzabili sfruttando i movimenti di traslazione al fine di migliorare la stabilità e la forza muscolare. Quello che viene definito slide fitness training include una serie di movimenti che possono essere eseguiti in ognuna delle direzioni del piano di appoggio: i risultati sono visibili in termini di miglioramento della capacità di controllo dei movimenti e di incremento della forza. I Flex Disc sono anche muniti di ruote, e ciò assicura una maggiore fluidità dei movimenti su qualsiasi superficie di appoggio, sia che si tratti di un pavimento in legno, sia che si tratti di gomma o altri materiali. Le ruote piroettanti evitano ogni eccesso di attrito e, di conseguenza, non impongono limiti per ciò che concerne le possibilità di allenamento.

Come sono fatti i dischi

I dischi in genere hanno l’aspetto di autentiche pattine adatte a coloro che intendono dedicarsi a esercizi piuttosto semplici ma comunque importanti per lo sviluppo fisico e il tono muscolare: essi non comportano uno sforzo esagerato, e in più hanno il pregio di poter essere effettuati a ritmo di musica. I dischi, che in genere sono realizzati in pvc, si prestano a una grande varietà di esercizi e sono adatti a persone di tutte le età, dai ragazzi agli anziani: un modo intelligente e curioso per evitare i classici allenamenti da palestra che, in alcuni casi, si possono rivelare un po’ troppo ripetitivi e, dunque, noiosi.

Perché utilizzare gli sliders fitness

Gli sliders fitness possono essere adoperati per l’interval training o da coloro che hanno intenzione di perdere peso, ma anche per lo svolgimento di esercizi aerobici. Inoltre, vi si può ricorrere per dedicarsi agli esercizi discontinui, cioè quelli che alternano fasi ad alta intensità con fasi a bassa intensità. A meno che non si abbia a che fare con problemi di articolazioni molto gravi, tutti possono usare i dischi.

Le caratteristiche dei dischi da scorrimento

Nella scelta dei dischi da scorrimento da adottare per i propri allenamenti in casa o in palestra è necessario propendere per i modelli dotati di un doppio lato: uno dei due dovrebbe essere vellutato, o comunque morbido, in modo che i dischi possano essere impiegati sul laminato o sugli altri pavimenti più delicati, come per esempio il parquet; l’altro dovrebbe essere liscio ma più duro, ideale per i pavimenti di marmo o con le piastrelle. Per quel che concerne la forma, se è vero che quella rotonda è la più comune ed è in grado di adattarsi tanto alle mani quanto ai piedi, è pur vero che sul mercato non mancano modelli di forme differenti, triangolari o ovali.

Il diametro dei dischi

Una larghezza eccessiva si può dimostrare poco confortevole per i dischi da scorrimento, il cui diametro dovrebbe essere limitato per non compromettere le possibilità di scivolamento. In linea di massima si dovrebbe rimanere tra i 18 e i 20 centimetri, tenendo presente che il disco ideale è quello che copre la massima estensione del palmo della mano di un uomo adulto o, nel caso in cui sia usato per gli arti inferiori, copre l’intera pianta del piede garantendo gli standard di praticità e comodità più elevati.