Tutti i prodotti sono selezionati in piena autonomia editoriale. Se acquisti uno di questi prodotti, potremmo ricevere una commissione.

Impastatrice: ecco le migliori macchine per fare la pasta

Nella scelta di una delle migliori macchine per la pasta entrano in gioco una serie di fattori che dobbiamo prendere in considerazione prima di effettuare l’acquisto. Tra questi un occhio di riguardo va dato al pacchetto dei relativi accessori capaci di ampliare il raggio d’azione delle loro funzionalità. Ecco allora che risulta decisamente fondamentale capire quali sono i diversi accessori venduti insieme alla macchina base che stiamo per comprare. laddove però occorre leggere bene le indicazioni, dato che solitamente questi componenti aggiuntivi funzionano solo manualmente e non per esempio con la funzione motore attivata come ci si aspetterebbe.

Ognuno di essi è specifico per realizzare una precisa tipologia di pasta. Di conseguenza i rulli tagliatori per gli spaghetti sono di 2 mm di larghezza, quelli aggiuntivi per i cappelletti sono di 1,5 mm di larghezza, quelli tagliatori aggiuntivi per le trenette sono di 4 mm di larghezza, senza dimenticare che potreste trovare nella confezione anche l’accessorio per fare i ravioli e quello per fare gli gnocchi. Analizzare la qualità del pacchetto accessori è un’operazione che va fatta assolutamente, perché ci consente di capire le effettive potenzialità del modello che abbiamo scelto. Per aiutarvi nella scelta di una delle migliori macchine per la pasta abbiamo realizzato per voi una guida all’acquisto piuttosto esplicativa.

Macchina per la pasta: Recensioni, Prezzi e Classifica reale

Classifica Marca e Modello
1 Philips Domestic Appliances Macchina per la pasta Serie 7000
2 Involly Macchina del pane automatica 15 in 1
3 Macchina per la pasta Masterpro by Carlo Cracco
4 Macchina per la pasta Marcato Atals 150
5 Sailnovo macchina per pasta manuale con manovella
6 Philips macchina automatica per la pasta Viva Collection HR2345/19

1. Philips Domestic Appliances Macchina per la pasta Serie 7000 – la migliore in assoluto

Philips Domestic Appliances – Macchina per la pasta Serie 7000 – la migliore in assoluto

La macchina per la pasta Serie 7000, realizzata dal marchio Philips, è, a mio parere, una delle migliori attualmente presenti in commercio. Il prodotto è di colore grigio e bianco ed è realizzato in plastica robusta e lega d’acciaio inossidabile. Il suo peso è di 6,8 kg e le sue misure sono di 32,7 cm (lunghezza) x 22,9 cm (larghezza) x 32,2 cm (altezza). Grazie all’innovativa tecnologia ProExtrude, utilizza un potente motore per azionare la pala di miscelazione degli impasti e per andare a creare i più disparati formati di pasta, ottenibili grazie ai diversi stampi e misurini contenuti all’interno della confezione.

Utilizzare la macchina è molto semplice: basta infatti posizionarla sun un piano di lavoro, collegarla alla corrente elettrica tramite l’apposito cavo e metterla in funzione seguendo le indicazioni riportate sul display a LED oppure sul dettagliato manuale di istruzioni presente nella confezione. Il serbatoio è capiente e consente di realizzare in una sola volta quantità di pasta fresca ideali per 8 persone. La pasta che si ottiene è perfetta: liscia, elastica, di forma precisa e realizzabile in diversi formati, dalle tagliatelle, agli gnocchi, alle penne, agli spaghetti di vari spessori. Uno degli aspetti più interessanti del prodotto è rappresentato dalla possibilità di lavare comodamente in lavastoviglie le componenti smontabili della macchina. Su Amazon, questo apparecchio è acquistabile a un prezzo molto competitivo.

Pro: la macchina consente di ottenere in tempi rapidissimi un’ottima pasta fresca. Validissima la possibilità di rimuovere e lavare le diverse componenti dell’apparecchio.

Contro: le trafile per la pasta sono di plastica e non di acciaio.

La mia opinione: ho comprato questa macchina per la pasta come regalo per i miei genitori. Dopo averla provata per due mesi, non riescono più a farne a meno, tanto che non hanno più preparato a mano la tradizionale pasta fresca.

La nostra valutazione: 4.9 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

Philips Macchina Per La Pasta Serie 7000 - Tecnologia ProExtrude, Completamente...
  • Tecnologia ProExtrude: combina un potente motore, una robusta pala di miscelazione un pannello...
  • Miscelazione perfetta: Il design ottimizzato per la camera di miscelazione e la potente barra di...
  • Pasta sana, colorata e personalizzata: completamente automatico per preparare pasta fresca e...

2. Involly Macchina del pane automatica 15 in 1 – la più venduta

Involly – Macchina del pane automatica 15 in 1 – la più venduta

Fra le migliori impastatrici attualmente in commercio, c’è, a mio avviso, quella creata dal marchio Involly. La macchina è di colore argento, pesa 5,9 kg e misura complessivamente 35,5 cm (larghezza) x 24 cm (profondità) x 30,2 cm (altezza). Quando è in funzione, emette una rumorosità di 55 dB. Molto interessanti le funzioni del prodotto, che consentono di lavorare in 15 differenti modalità, di cui 13 preimpostate e 2 personalizzabili (fra queste, l’impasto per pizza, per sandwich, per torte e per pane e le ricette per creare marmellate e yogurt), con tre capacità differenti (500 g, 750 g e 1000 g) e che offrono la possibilità di dorare le superfici esterne dei pani in modo chiaro, medio o scuro.

Nella confezione, è presente il manuale dello chef, che suggerisce numerose ricette di varia difficoltà. La macchina è inoltre caratterizzata da un display a LED, semplice e intuitivo da utilizzare, e da una comoda finestra che consente di controllare le varie fasi della preparazione all’interno della macchina. Molto utile anche l’impugnatura anticalore, che permette di sollevare la macchina anche quando è ancora calda, il timer programmabile con un ritardo di 15 ore, ideale per gustare il pane appena sfornato, all’orario che preferiamo, e il dispenser per la frutta secca e le dadolate, che rilascia automaticamente gli ingredienti al momento giusto, distribuendoli in modo uniforme all’interno dei preparati. Amazon vende questo prodotto a un costo davvero contenuto e con spedizione gratuita a domicilio.

Pro: ottimo prodotto, molto facile da utilizzare: La macchina crea impasti gustosi, morbidi internamente e croccanti all’esterno, che consentono di fare un figurone.

Contro: il costo della macchina per la pasta è un po’ elevato per le prestazioni che offre.

La mia opinione: mi sono regalata questa macchina durante il periodo della pandemia, quando abbiamo tutti dovuto imparare a cucinare maggiormente in casa. Utilizzo il prodotto ormai da 3 anni e devo dire che sono molto ancora soddisfatta: con consumi energetici contenuti (600 W), posso sfornare giornalmente pane e molti altri tipi di impasti, riuscendo a soddisfare le esigenze alimentari di tutta la mia famiglia.

La nostra valutazione: 4.8 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

Involly Macchina del Pane Automatica 15 In 1, Senza Glutine, Pasta, Pizza,...
  • 15 IN 1 PANIFICATORE AUTOMATICO: questa macchina del pane offre 13 programmi preimpostati e 2...
  • GODETEVI IL PANE FRESCO IN QUALSIASI MOMENTO: il timer con ritardo di 15 ore e il design automatico...
  • COTTURA UNIFORME A 360° PER UNA FACILE PULIZIA: tubo riscaldante migliorato a 360° intorno alla...

3. Macchina per la pasta Masterpro by Carlo Cracco – miglior rapporto qualità/prezzo

Macchina per la pasta Masterpro by Carlo Cracco – miglior rapporto qualità/prezzo

Sono un esperto venditore on line di elettrodomestici ed articoli casalinghi e dopo aver testato personalmente questa moderna macchina per la pasta per almeno 12 giorni posso affermare con certezza che si tratta di un ottimo articolo, moderno e molto bello da vedere. Facilissima da utilizzare, questa moderna macchina per la pasta grazie ai suoi 260 watt di potenza è un elettrodomestico efficiente e particolarmente veloce, progettata per impastare e trafilare rapidamente nel tempo necessario per far bollire l’acqua (tempo d’impasto 3 minuti circa). In più è fornita di diversi accessori allo scopo di ottenere svariate tipologie di pasta: pappardelle, fettuccine, maccheroni, linguine, ravioli, sfoglia, ecc.

Bellissima da vedere grazie alla sua studiata linea estetica raffinata ma al contempo minimal, questo elettrodomestico innovativo è progettato per adattarsi ad ogni stile di arredamento ed è fornito di un intuitivo display led facile da comprendere anche per chi non ha molta dimestichezza con gli apparecchi di ultima generazione. In più all’interno della confezione oltre alle istruzioni cartacee è presente un comodo manuale con le dosi consigliate per preparare ogni tipologia di pasta. Dimensioni articolo: ‎37,5 cm x 25 cm x 19,5 cm, peso: solo 1,95 kg.

Pro: Elettrodomestico particolarmente efficiente e facile da usare, inoltre risulta molto semplice da pulire ( a mano, no lavastoviglie).

Contro: Purtroppo questa macchina per la pasta risulta piuttosto rumorosa e l’assistenza clienti non è velocissima nel rispondere ai propri clienti, servizio migliorabile in futuro.

La mia opinione: Da venditore navigato credo sicuramente che questo articolo sia un ottimo prodotto adatto anche per chi è alle “prime armi” in cucina, poiché al suo interno è presente un pratico ed intuitivo manuale con le dosi consigliate per ottenere ogni tipologia di pasta.

La nostra valutazione: 4.7 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

Masterpro by Carlo Cracco Macchina per la pasta ImpastiAmo 8 tipi di pasta 260W...
  • Impasta e trafila automaticamente in pochi minuti, il tempo di far bollire l’acqua
  • Veloce, compatta e multifunzione
  • Accessori per tipi di pasta: disco fettuccine, disco maccheroni, disco capelli d’angelo, disco...

4. Macchina per la pasta Marcato Atals 150 – la più economica

Macchina per la pasta Marcato Atals 150 – la più economica

Da esperto venditore on line di elettrodomestici ed articoli per la casa sono sempre vigile ai nuovi prodotti di qualità e dopo aver testato personalmente per 12 giorni accuratamente questa macchina perla pasta moderna sono rimasto favorevolmente colpito dalle sue caratteristiche tecniche, che soddisfano tutti gli standard richiesti dal mercato di questo specifico settore.

Molto facile da usare, questa innovativa macchina per la pasta è fornita di pratici rulli in grado di rendere la pasta porosa, al fine di esaltare il sapore del condimento delle vostre ricette, inoltre questo elettrodomestico moderno è attrezzato di ben 10 posizioni regolabili allo scopo di creare sfoglie di spessori differenti (per lasagne, fettuccine, ecc). In più questo apparecchio può essere adoperato anche per produrre prodotti nazionali come: piadine, pane carasau, friselle, oppure anche pietanze esotiche tra le quali: udon, ramen, ravioli, ma anche dolci delicati, come: chiacchiere, strudel, pasta da zucchero, ecc.

Solida, compatta, composta in lega di acciaio, capacità di 10 litri, di colore argento, al suo interno sono presenti vari accessori: manovella, morsetto, istruzioni cartacee e un pratico manuale con dosi e ricette consigliate per creare varie tipologie di pasta. Dimensioni: ‎20,32 cm x 20,32 cm x 17,78 cm, peso: solo 2,46 kg.

Pro: Semplice da usare, efficiente e realizzata in Italia, i suoi rulli anodizzati in alluminio di prima qualità sono studiati per essere operativi e al contempo garantire sicurezza (non essendo assolutamente nocivi per la salute).

Contro: Purtroppo questo elettrodomestico è un po’ troppo rumoroso, caratteristica senz’altro migliorabile in futuro.

La mia opinione: Da venditore on line esperto dopo aver provato questa innovativa macchina per la pasta posso affermare con certezza che si tratta di un ottimo articolo, adatto anche per chi vuole sperimentare o magari è alle “prime armi” con l’arte culinaria, ottimo anche come possibile idea regalo.

La nostra valutazione: 4.6 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

Marcato Macchina per la Pasta, Atlas 150, Pasta Maker, Pasta Fresca, Lasagne,...
  • MACCHINA PER LA PASTA ATLAS 150: Atlas 150 è tutto ciò di cui hai bisogno per sperimentare subito...
  • 3 TIPI DI PASTA INCLUSI: Il regolatore a 10 posizioni consente di creare una sfoglia di diversi...
  • IN ACCIAIO CROMATO: La macchina è interamente realizzata in acciaio cromato di alta qualità,...

5. Sailnovo macchina per pasta manuale con manovella – la più conveniente

Sailnovo macchina per pasta manuale con manovella – la più conveniente

La macchina per la pasta Sailnovo è un modello manuale perfetto come idea regalo per amici o parenti ma anche un ottimo acquisto da fare a se stessi. Amo molto i primi piatti e ho testato con qualche dubbio questo prodotto. Dopo averlo provato in una decina di occasioni mi sono però dovuto ricredere. Infatti la macchina per la pasta Sailnovo è il prodotto perfetto per chi desidera creare con le proprie mani tanti tipi differenti di pasta. La struttura è in acciaio inox e il design è semplice e funzionale.

Grazie alla manopola è possibile regolare lo spessore su 7 differenti posizioni, da un minimo di 0,5 a un massimo di 3 mm, così da creare dai tradizionali formati di pasta come spaghetti, fettuccine, ravioli o lasagne, a tipologie di pasta che strizzano l’occhio all’Oriente come noodles o ravioli cinesi. In particolare i livelli da 1 a 3 sono indicati per formati più sottili come noodles o spaghetti, salendo di livello, da 4 a 6 per tipologie più spesse come fettuccine o tagliatelle, mentre il livello più alto è perfetto per realizzare ravioli o lasagne.

Le dimensioni sono compatte ed è molto semplice sia da montare che da smontare, indicata anche per chi è alle prime armi con questo tipo di macchinari. Il pratico morsetto fornito in dotazione permette di stabilizzare la struttura al piano di lavoro così da procedere in completa sicurezza. La manutenzione della macchina è altrettanto facile, è sufficiente un pennello asciutto per ripulire le varie parti ed è preferibile periodicamente bagnare con qualche goccia di olio di oliva le estremità dei rulli da taglio. La macchina per la pasta Sailnovo si dimostra un prodotto completo e competitivo, un ottimo acquisto per uomini e donne di tutte le età.

Pro: struttura resistente, facile da utilizzare, tanti tipi di taglio, ottimo rapporto qualità-prezzo.

Contro: funzionando a manovella è necessario avere un minimo di manualità.

La mia opinione: un must have per tutti gli amanti della pasta fatta in casa.

La nostra valutazione: 4.7 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

Macchina per Pasta Manuale con Manovella Sfogliatrice, Macchina per La Pasta...
  • 🍝【Materiali di Alta Qualità】Sailnovo macchine per pasta a mano, porta ogni sera spaghetti a...
  • 🍝【Larghezza di Taglio Regolabile】 Il nostro macchina per Pasta Manuale è un must in cucina....
  • 🍝【Facile da Usare & Veloce da Preparare Deliziosi Noodles】Semplifica il lavoro di preparare...

6. Philips macchina automatica per la pasta Viva Collection HR2345/19 – la nostra scelta

Philips macchina automatica per la pasta Viva Collection HR2345/19 – la nostra scelta

La macchina per la pasta Philips HR2345/19 Viva Collection è un prodotto che rivoluziona completamente il modo di fare la pasta in casa, rendendolo molto più semplice e creativo rispetto ai macchinari tradizionali. Ho voluto provare per diversi mesi questo articolo per capire effettivamente tutte le sue potenzialità e si è dimostrato al di sopra delle aspettative. Innanzitutto il design è moderno ed elegante, è possibile lasciare anche la macchina a vista perché risulta un valore aggiunto a qualunque tipo di arredamento grazie ai 3 colori disponibili (bianco, grigio e nero).

A differenza delle macchine per la pasta tradizionali, con cui è necessario procedere manualmente alla lavorazione dell’impasto, questo pasta maker si occupa di tutti i passaggi in modo automatico. É sufficiente inserire all’interno del boccale gli ingredienti desiderati per creare tutte le combinazioni possibili e dare spazio alla fantasia, passando dalla pasta tradizionale, a quella all’uovo, fino a tipologie più particolari come la pasta senza glutine. Ha una buona dotazione di estrattori che consentono di realizzare dai più fini spaghetti a rigatoni, lasagne o pappardelle.

Philips fornisce anche un ricettario per chi è ai primi passi o per chi cerca nuove idee, un misurino e un accessorio per la pulizia. Per quanto riguarda quest’ultimo punto, le varie componenti della macchina sono smontabili quindi sono davvero facili da pulire in lavastoviglie. Philips si dimostra ancora una volta una delle aziende leader del settore con le sue idee innovative ma sempre funzionali e versatili, la macchina HR2345/19 è perfetta per chi desidera riscoprire il piacere di mangiare pasta fatta in casa.

Pro: design moderno ed elegante, sistema automatico, diverse trafile disponibili, ampia varietà di accessori, facile da pulire.

Contro: il prezzo è leggermente più elevato rispetto ad altri modelli, ma giustificato dalle qualità della macchina.

La mia opinione: una macchina per la pasta innovativa, perfetta per chi ama creare in cucina risparmiando tempo.

La nostra valutazione: 4.8 / 5 ⭐⭐⭐⭐⭐

Philips Macchina per la Pasta - Completamente Automatica, con Auto Pesatura, 4...
  • Pasta sana, colorata e personalizzata: completamente automatica per preparare da zero pasta fresca e...
  • Via libera alla personalizzazione: aggiungi ingredienti sani secondo i tuoi gusti - Prova cibi senza...
  • Facile e pratica: la tecnologia di pesatura automatica pesa la farina e indica l'esatta quantità di...

Come scegliere un’impastatrice

Una delle più grandi passioni degli Italiani è cucinare dolci, impastare pizza e pane per ottenere dei prodotti fragranti, profumati che soddisfano i gusti della famiglia. Se anche voi amate sperimentare nuove ricette e avete la passione per gli impasti, un utensile che non deve assolutamente mancare fra le vostre mura domestiche è un’impastatrice di ultima generazione. Il mercato moderno offre una scelta molto varia e alla portata di tutte le tasche, l’acquisto di questo elettrodomestico vi faciliterà notevolmente durante le preparazioni, permettendovi di trarre risultati ancora più soddisfacenti in cucina.

Cos’è un’impastatrice

L’impastatrice conosciuta anche con il termine planetaria, è uno strumento utilizzato da chef professionisti ma che si è diffusa molto anche in ambito domestico. Viene principalmente utilizzata per preparare gli impasti per dolci, pane, pizza e in generale per tutte le ricette che prevedono una base costituita da lievitati. Con la planetaria diventa ottimale anche la preparazione di mousse, creme e composti montati come ad esempio le chiare d’uovo montate a neve. Grazie all’utilizzo di questo fantastico elettrodomestico riuscirete a recuperare molto tempo durante le vostre preparazioni e risparmierete molto anche in termini di fatica.

L’impastatrice prende il nome di planetaria perché il suo funzionamento ricorda il moto dei pianeti, possiede infatti due tipi di rotazione ben distinti, il primo è una rotazione sul proprio asse proprio come il moto terrestre, l’altro invece è quello di rivoluzione attorno al centro che simula la rotazione che la terra compie attorno al sole. Questi movimenti permettono all’impasto di essere lavorato a 360 gradi sostituendosi così al lavoro manuale. Durante la lavorazione avviene un’incorporazione d’aria all’interno dell’impasto, elemento fondamentale per favorire un’ottima lievitazione del prodotto.

Caratteristiche importanti per l’acquisto

Le caratteristiche principali da osservare prima di procedere all’acquisto sono: il peso, il tipo di materiale utilizzato per la realizzazione (plastica, metallo, acciaio ecc.), modalità di assemblaggio. La prima osservazione da fare è che una planetaria deve soddisfare delle richieste di “potenza” tali per cui ogni impasto possa venir lavorato con la forza necessaria.

Se la vostra è una famiglia numerosa (4/5 persone), dovrete orientarvi sui recipienti con capienza maggiore in commercio. Non vi basterà dunque un’impastatrice che può lavorare solo 500 gr d’impasto per il pane, dovrete scegliere capacità maggiori.

Un altro elemento da considerare è la potenza in watt, questo aspetto tecnico che appare sempre sulla scheda dei dati non è da confondere con il consumo effettivo. Ad un più alto voltaggio non corrisponde necessariamente un più alto consumo energetico. Un consiglio per ottenere degli impasti di buona qualità rimane quello di orientarsi su delle impastatrici con una potenza superiore ai 300 watt. Se optate per una planetaria potente è bene sceglierne una che sia superiore ai 1000 watt di potenza.

Attenzione va posta anche a tutti gli accessori che la planetaria offre tra il suo corredo, le fruste (che prendono il nome di ganci) si differenziano in base all’impasto che dobbiamo preparare. Esistono ganci per impasti duri e resistenti, altri invece sono più consigliati per gli impasti morbidi. Tra i vari tipi di fruste possiamo indicare:

  • La frusta a foglia (frusta K) adatta alla lavorazione d’impasti consistenti (uova e farina), che sostituisce il lavoro manuale che andrebbe svolto con un cucchiaio di legno.
  • La frusta a filo è più utile per gli impasti leggeri tipo la panna oppure le miscele a base d’uovo. Richiede tempi di lavorazione abbastanza lunghi.
  • La frusta a gancio ideale per la lavorazione di basi per pane, pizza. Permette di ottenere impasti densi ma molto elastici.

Quali sono i costi di un’impastatrice

Per orientarci su una planetaria di buone prestazioni dovrete sicuramente spendere una cifra maggiore alle 100 Euro. In commercio potrete trovare modelli anche più economici che però non garantiscono risultati soddisfacenti. Comprare un elettrodomestico scadente in termini di qualità porterebbe ad uno spreco di denaro e di tempo. Se desiderate orientarvi verso una planeteria domestica dalle elevate prestazioni in termini di risultati e di potenza, dovrete mettere in budget una spesa superiore alle 1000 euro.

Prima di procedere all’acquisto è buona regola documentarsi attraverso le schede tecniche dei vari prodotti quale sia il migliore per le vostre esigenze. Dopo l’acquisto di una planetaria le preparazioni casalinghe dei vostri preparati subiranno una crescita di livello e tutto ciò che preparerete non avrà nulla da invidiare ai lievitati dei grandi chef. Con l’avvicinarsi del Natale un’impastatrice planetaria potrebbe essere una grandiosa idea per un regalo da destinare ad un vostro caro ma perchè no … anche a voi stessi.

Quali sono gli utilizzi a cui può essere destinata una impastatrice?

Le impastatrici sono i nuovi oggetti di design per la cucina. Che si abbia bisogno di una impastatrice professionale, di una piastra per la cottura, di un girarrosto, di una cappa aspirante, di una macchina del ghiaccio o di qualsiasi altro strumento per la cucina, Ristodesk fornisce qualità e affidabilità grazie a un vasto assortimento di soluzioni in grado di assecondare qualsiasi tipo di esigenza. Ma torniamo alle impastatrici, e scopriamo che cosa ci hanno rivelato gli amici di Ristodesk.

Le applicazioni possibili in cucina sono molteplici: questo strumento, infatti, permette di preparare il purè e la maionese, ma anche di montare gli albumi d’uovo, per realizzare meringhe o altri dolci, e la panna. Più in generale, le impastatrici sono consigliate a coloro che hanno l’abitudine di fare la pasta in casa con una certa frequenza: ovviamente in tale eventualità sarà opportuno optare per un apparecchio dotato degli accessori indispensabili per realizzare i vari formati, dalle tagliatelle alle lasagne.

Gli impasti che si ottengono con una impastatrice sono di qualità?

Assolutamente sì: il contenitore di una impastatrice è decisamente più capiente rispetto a quello di un classico robot da cucina, ed è per questo che le impastatrici professionali sono indispensabili anche per la preparazione della pizza, del pane e di tutti gli altri lievitati. Chiaramente, prima di procedere all’acquisto è necessario definire bene i propri obiettivi e capire con precisione di che cosa si ha bisogno. Per esempio, se si è interessati unicamente a preparare il pane in casa, più che una impastatrice sarebbe utile una macchina per il pane.

Quando conviene prendere in esame l’ipotesi di comprare una impastatrice?

In primo luogo è importante avere a disposizione un ripiano della cucina che garantisca tutto lo spazio necessario. Poi bisogna capire quale impasto si deve preparare, poiché diversi sono i tipi di frusta che devono essere montati a seconda dei casi. Per la pasta all’uovo o per la pasta frolla, per esempio, si deve puntare su una frusta a gancio, che è preziosa per gli impasti di consistenza dura. Essa, per altro, serve anche per sbriciolare i biscotti secchi, quando si vuole preparare il purè e devono essere schiacciate le patate o quando occorre realizzare una glassa. Ciò che conta è che il gancio sia pesante e grosso, così da incrementare la solidità della frusta.

Se invece volessimo preparare il pane, la frusta a gancio sarebbe indicata?

No, in questo caso ci sarebbe bisogno di una frusta a foglia, che risulta consigliata proprio per gli impasti lievitati: quindi non solo il pane, ma anche la pizza, le brioche o i babà. In questa circostanza è bene prestare attenzione alle dimensioni, visto che una frusta di questo tipo deve essere grande a sufficienza da riuscire a pescare tutto l’impasto dal contenitore. Anche le crespelle possono essere preparate con questa frusta, la cui forma cambia a seconda del produttore.

Immaginiamo che per montare la panna, invece, non vadano bene né la frusta a gancio né quella a foglia

Proprio così: per questo tipo di lavorazione occorre la frusta a filo, che serve appunto per la panna montata, ma anche per fare la maionese o per montare a neve il bianco d’uovo. Le dimensioni sono decisive anche in questo caso, perché è importante evitare che l’impasto rimanga sul fondo. Con la frusta a filo si possono realizzare anche i muffin o le torte, che sono impasti leggeri.

Quanto deve essere potente una impastatrice per poter garantire un funzionamento ottimale?

In linea di massima la potenza dovrebbe oscillare tra i 500 e i 1.200 watt, perché è opportuno che per gli impasti duri possa essere assicurato un lavoro energico. Non è questo, comunque, il solo aspetto a cui si deve prestare attenzione in previsione di un acquisto: per esempio è consigliabile badare al peso, che dovrebbe essere compreso tra i 4 e i 7 chili; se fosse superiore, la impastatrice si rivelerebbe difficile da maneggiare o comunque da spostare.

Ultimo aggiornamento 2024-02-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API