• Home »
  • News »
  • Camicie da donna: look originali da cui prendere ispirazione

Camicie da donna: look originali da cui prendere ispirazione

La camicia può essere considerata a pieno titolo un capo di abbigliamento passepartout, che può essere indossato dal mattino sino alla sera senza alcun tipo di difficoltà, versatile e capace di stare bene davvero ad ogni donna. Molte donne credono però che la camicia sia un po’ noiosa e proprio per questo motivo incapace di rispecchiare la loro personalità. Vi state sbagliando! Basta scegliere il giusto abbinamento per dare vita a look che di noioso non hanno assolutamente niente, senza dimenticare poi che la moda di oggi ci offre delle camicie davvero innovative, originali, assolutamente da prendere in considerazione quindi per i vostri prossimi acquisti.

Camicie da donna

Partiamo da un abbinamento piuttosto classico. Se avete nel vostro armadio una camicia dalle linee maschili, sapete perfettamente che indossandola con una gonna longuette nera riuscirete a creare un look impeccabile. Questo look è di grande tendenza ancora oggi solo che è stato rinnovato in chiave contemporanea sulle passerelle più importanti del mondo intero per quanto riguarda le forme. Sì, perché se fino a qualche anno fa la camicia doveva essere indossata dentro alla gonna e in modo davvero molto rigoroso, oggi invece potete portare la camicia dentro alla gonna solo per metà e lasciare l’altra metà invece libera di muoversi a proprio piacimento. L’accessorio perfetto per questo look? Un piccolo laccetto nero al collo. Con questi accorgimenti, un look che in apparenza può sembrare sin troppo classico, noioso e obsoleto si trasforma invece in un look davvero molto contemporaneo.

Le donne che possiedono nel loro guardaroba una camicia dal taglio maschile, possono optare anche per un’altra tipologia di abbinamento, a nostro avviso davvero molto chic e contemporaneo. Provate ad indossarla annodando i due lembi posizionati sul davanti, lasciando che la parte posteriore scenda in modo morbido e piuttosto largo. Cercate anche di lasciare scoperto un piccolo lembo di pelle e se possibile di creare un nodo laterale che doni asimmetria all’insieme. La camicia annodata in questo modo va indossata rigorosamente con un paio di jeans. Il modello di jeans potete sceglierlo secondo il vostro gusto personale, ma se risulta un po’ sfilacciato tanto meglio.

Tra le altre tipologie di camicie da donna che possono sembrare un po’ troppo noiose, dobbiamo sicuramente ricordare la camicia di colore azzurro. Vi basterà anche in questo caso creare un abbinamento inusuale per renderla davvero molto attuale. Quale abbinamento? Con una bella gonna a righe verticali, che in questi ultimi anni è davvero di grande tendenza. Potete scegliere di abbinare a questo look un paio di ciabattine flat, in modo da renderlo adatto anche alle occasioni più casual, ma potete anche ovviamente decidere di indossare un bel paio di scarpe con il tacco, per un look molto più elegante.

Infine ecco un piccolo consiglio di shopping. Se le camicie che avete nel vostro guardaroba vi sembrano noiose ed obsolete, andate in giro per negozio alla ricerca di una camicia in posesso di rouches e balze, camicia che è talmente tanto di tendenza che non faticherete di certo a trovare. Vedrete che un capo di abbigliamento di questa tipologia saprà conquistarvi per la dose di romanticismo e di ricercatezza che è capace di offrire ad ogni vostro look. L’abbinamento perfetto? Con una bella gonna a vita alta, magari a quadri, ed una doctor bag in pelle. Vedrete, sarete chic e moderne!