• Home »
  • News »
  • I vantaggi dei compressori tandem: tutto quello che c’è da sapere

I vantaggi dei compressori tandem: tutto quello che c’è da sapere



Ci sono alcune situazioni in cui si consiglia caldamente di scegliere dei compressori tandem, collegati cioè tra loro in parallelo. Questi sistemi sono la scelta ideale in tutte quelle occasioni in cui vi sia la necessità di controllare in modo quanto più stretto possibile le condizioni termoigrometriche oppure in tutte quelle situazioni in cui la ridondanza è un fattore di fondamentale importanza come, ad esempio, i centri computer, i laboratori, le centrali telefoniche di tipo elettronico e simili. Si tratta, come potete ben capire, di situazioni critiche in cui riuscire ad ottenere una refrigerazione eccellente è una vera e propria priorità: senza questa refrigerazione infatti non vi sarebbe la possibilità di portare avanti il lavoro nel modo dovuto.

Ma non è possibile optare per compressori singoli con capacità più elevate? Sì, ovviamente è possibile, ma possiamo assicurarvi che le performance che i compressori tandem sono in grado di garantire sono sicuramente più elevate in situazioni critiche di questa tipologia. Non solo, ci sono molti altri vantaggi che devono assolutamente essere presi in considerazione:



  • Grazie all’utilizzo dei compressori tandem è possibile escludere un compressore, avendo quindi la possibilità di gestire al meglio la capacità. In questo modo si ottiene un maggiore controllo dell’umidità relativa nonostante un carico più basso e si ha la possibilità nelle applicazioni di processo di controllare la temperatura dell’acqua refrigerata.
  • I compressori di elevata potenza non sono molto affidabili in quanto possono incorrere in modo piuttosto frequente in arresti e in conseguenti riavviamenti. I singoli compressori che costituiscono un sistema tandem minimizzano questi rischi, per un sistema nel suo complesso molto più affidabile. Inoltre si permette al sistema di durare più a lungo nel tempo e di mantenere questa sua affidabilità a elevati livelli alternando il compressore di avviamento: i compressori in questo modo verranno utilizzati più o meno tutti per la stessa quantità di ore, e andranno quindi incontro tutti allo stesso tipo di usura.
  • I compressori di elevata potenza prevedono una corrente di spunto davvero molto elevata. La corrente di spunto dei compressori tandem è circa la metà, grazie alla possibilità di avviare i compressori con un certo ritardo. Si tratta di una caratteristica molto importante questa soprattutto nel caso in cui alla rete siano collegati anche altre dispositivi come lampade ad esempio oppure computer.
  • I compressori tandem permettono di ottenere ridondanza e di garantire una continuità del servizio. La capacità frigorifera viene infatti erogata in modo alternativo, dall’uno oppure dall’altro: in questo modo, se uno dei compressori dovesse guastarsi, entrerebbe l’altro in funzione.
  • Sostituire un compressore di elevata potenza ha un costo molto elevato. I singoli compressori che costituiscono un sistema tandem hanno costi minori. In caso di guasto o malfunzionamento quindi sostituire un compressore non andrebbe ad intaccare in modo eccessivo il vostro portafogli.

Adesso che avete scoperto quali sono i vantaggi dell’utilizzo dei compressori tandem, siamo più che convinti che sceglierete un sistema di questa tipologia in caso di necessità. Vi ricordiamo ovviamente di andare alla ricerca di una ditta che sia in grado di garantirvi prodotti di elevata qualità, altamente professionali, capaci di performance eccellenti e anche di resistere a lungo nel tempo come, ad esempio, quelli offerti da Dorin, che si occupa di refrigerazione e condizionamento dal 1932 e che porta avanti il suo lavoro all’insegna della qualità, dell’innovazione e del progresso.



Share