Audi Generation: alla scoperta del programma

Muoversi nel mondo Audi significa incontrare anche Audi Generation, il programma di eventi, conferenze e simili, con cui la casa automobilistica si propone di incontrare la community Audi. Produrre automobili non è più infatti esclusivamente un’attività legato al settore industriale, ma è un qualcosa in grado di unire e attraversare trasversalmente differenti realtà. Per questo Audi Generation, da anni, offre al pubblico delle esperienze di formazione che tengano conto non solo dello sviluppo tecnologico per quanto riguarda le auto stesse, ma anche per il contesto che ci circonda.

Audi Generation

Affrontare il futuro: Talks on Tomorrow

Gli incontri di Talks on Tomorrow rappresentano uno dei principali punti di contatto con il pubblico. Questi incontri, infatti, nascono per esprimere e dialogare sulle potenzialità tecnologiche in sviluppo, e su come cambieranno la nostra idea di mobilità. Auto elettriche, come quelle della linea e-tron, o l’utilizzo dell’intelligenza artificiale per aiutarci alla guida, sono solo alcuni dei temi affrontabili in incontri di questo genere, dove la tecnologia non viene vissuta come un comparto stagno, indipendente dal resto, ma anzi viene vista in funzione di altri importanti temi, quali eco-sostenibilità e sicurezza. Si tratta di incontri tenuti da esperti nei settori di riferimento del singolo incontro, per costruire delle occasioni di formazioni davvero rare.

We Generation: formare il domani

Ad avere invece attirato l’attenzione dei social è stata l’iniziativa We Generation, con cui alcuni ragazzi sono stati selezionati per prendere parte a questo speciale programma di formazione. A bordo di una Audi A1 Citycarver hanno così percorso il Belpaese, con incontri di formazione e molto altro, il tutto narrato attraverso le pagine social dedicate.

L’idea è stata quella di mostrare quanto sia importante, nel mondo di oggi, creare dei contenuti di valore, in maniera per certi versi artistica, per coinvolgere il pubblico e promuovere la propria attività in rete. Per questo è stata coinvolta una figura professionale nel ruolo di “mentore” per i ragazzi dell’ultima edizione svolta di We Generation, la terza. Parliamo di Klaus, nome d’arte di Tudor Laurini, creatore di contenuti con quasi un milione di follower all’attivo. A lui il compito di guidare l’esperienza dei cinque prescelti del programma We Generation.

Non solo: l’occasione è stata fondamentale anche per promuovere, a sua volta, una sorta di mecenatismo verso i nuovi talenti. Audi ne ha scelti alcuni, ma ciò non significa che debbano essere i soli: per le aziende di ogni dimensione può essere fondamentale l’apertura verso il mondo dei più giovani, permettendogli di esprimere le proprie potenzialità, dando loro il giusto peso e il giusto spazio.

Alla scoperta di Audi Generation

Audi Generation è un vero e proprio blog, all’interno della piattaforma digitale di Audi. Consultandolo periodicamente avrete così la possibilità di restare costantemente aggiornati su dove, quando e in che modo la casa automobilistica incontra la sua community, sia che si tratti di eventi da seguire sui social, come appunto We Generation, sia che siano eventi fisici, come gli incontri di Talks on Tomorrow o di altro genere (negli anni Audi è stata presente in molti eventi terzi, come la Cortina Fashion Weekend, dove a far mostra fu la nuova Audi Q3).