• Home »
  • Casa »
  • Opinioni sui Materassi Memory foam: la guida ai migliori

Opinioni sui Materassi Memory foam: la guida ai migliori

Un tempo, per il benessere della schiena, si consigliava alle persone di riposare su materassi ortopedici particolarmente rigidi. Con gli anni, però, questo concetto è stato abbandonato in favore dei materassi in grado di adattarsi alle curve del corpo, riducendo così la pressione esercitata dal materasso su fianchi, spalle e colonna vertebrale. In questo modo, anche i dolori correlati alle posture assunte durante il sonno possono essere ridotti parecchio, se non completamente eliminati.

Opinioni sui Materassi Memory foam

Per rendere i materassi sempre più accoglienti, le aziende specializzate hanno iniziato a utilizzare materiali diversi che potessero andare incontro alle esigenze di tutti i consumatori; in particolare, una schiuma densa di poliuretano detta memory foam, divenuta d’uso comune in molti materassi creati appositamente per favorire la corretta postura della colonna vertebrale.

Perché usare un materasso in memory foam

Il nome memory foam deriva dalla capacità di questo materiale di deformarsi e di “ricordare” la deformazione subita per diversi secondi prima di tornare alla sua forma normale. Grazie a questa proprietà, un materasso in memory foam è in grado di assecondare le curve del corpo e di mantenere perfettamente dritta la colonna vertebrale. Sicuramente questo aspetto è estremamente vantaggioso, ma ci sono diversi fattori da tenere in considerazione prima di scegliere un materasso in memory foam:

  • Il memory foam trattiene il calore: è un materiale molto denso che fatica a disperdere il calore corporeo con cui viene a contatto. Se siete molto freddolosi, la cosa potrebbe tornarvi particolarmente comoda, soprattutto nei mesi freddi. Al contrario, se soffrite il caldo potreste non apprezzare questa caratteristica, soprattutto d’estate. I materassi di ultima generazione in memory foam, comunque, sono abbastanza traspiranti da ovviare questo problema.
  • Il memory foam è perfetto per chi si muove poco durante il sonno: il materasso impiega diversi secondi ad adattarsi a una posizione nuova, perciò se cambiate spesso posizione potrebbe non essere l’ideale.
  • Il memory foam non è adatto ai bambini piccoli: anche bimbi e neonati necessitano di un materasso, ma conviene optare per materassi rigidi (come quelli di schiuma o di lattice) che impediscano al corpo di sprofondare troppo.
  • Il memory foam consente di dormire in due senza disturbarsi a vicenda: questo materiale assorbe le vibrazioni provocate dai movimenti del partner (e dai vostri), rendendo meno frequenti i risvegli notturni.

I materassi in memory foam di Hypnia

L’azienda Hypnia è specializzata nella vendita di materassi in memory foam: ogni materasso Hypnia, infatti, contiene uno strato di memory foam che va dai 3 agli 8 centimetri. A seconda delle proprie esigenze, ci sono tre diversi tipi di memory foam tra cui scegliere, ovvero:

  • Ad alta densità: la densità di 45 kg/m3 è adatta a sostenere qualunque tipo di peso e ad ammortizzare i movimenti del partner.
  • Cool gel: questo strato è formato da microsfere di gel che non assorbono il calore corporeo ma riescono a mantenere fresco il materasso (combattendo così la tendenza del memory a rimanere caldo).
  • Viscografene: una schiuma poliuretanica con particelle di grafite; questo strato è indeformabile e mantiene stabile la temperatura del materasso.

Al di sotto dello strato in memory foam, ogni materasso Hypnia presenta un sistema di molle insacchettate che sostengono al meglio qualunque tipo di corporatura. Si tratta dell’evoluzione del vecchio materasso a molle, in cui le molle erano tutte collegate tra di loro; le molle insacchettate, invece, sonno completamente indipendenti e reagiscono alla pressione in maniera individuale.

Alcuni dei materassi Hypnia presentano inoltre delle “zone comfort”, ovvero dei punti più morbidi in corrispondenza delle parti sporgenti del corpo (come spalle e bacino); in questo modo, il materasso risulterà comodo e accogliente in qualunque posizione, pur mantenendo dritta la colonna vertebrale.

Se non sapete bene quale materasso faccia al caso vostro, il sito di Hypnia fornisce ai potenziali acquirenti un breve test che, in base alle risposte, vi saprà consigliare il materasso più adatto alle vostre necessità.