Come funziona un’agenzia di traduzioni

Coloro che hanno bisogno di una traduzione professionale, possono decidere di fare affidamento su un traduttore freelance oppure su un’agenzia di traduzioni. A nostro avviso, l’agenzia di traduzioni è la scelta migliore che si possa fare. Cerchiamo di andare insieme alla scoperta del perché le agenzie sono la scelta migliore e di come un’agenzia di traduzioni funziona.

agenzia di traduzioni

Perchè un’agenzia di traduzioni è la scelta migliore

Il traduttore freelance è una figura professionale che può essere di altissimo livello e che inoltre può accendere con il cliente finale un rapporto comunicativo diretto, proprio per questo motivo importante e fertile. Questo è vero, ma si tratta di una persona soltanto, che lavora in autonomia, senza avere un team su cui fare affidamento.

Questo significa prima di tutto che lavora necessariamente con una maggiore lentezza. Inoltre è impossibile che possa coprire da solo tutte le lingue del mondo, così come è impossibile che sia specializzato in tutti i settori. Può trattarsi, giusto per fare un esempio, di un traduttore freelance che conosce molto bene italiano, inglese e spagnolo e che è specializzato nelle traduzioni settore assicurativo: non si possono di certo richiedere i suoi servizi se si ha bisogno di una traduzione nel settore giuridico ad esempio e in tutte le lingue parlate in Europa.

Da ricordare poi che le agenzie di traduzioni hanno spesso anche collaboratori e revisori, che possono essere sia interni che esterni all’agenzia, per poter passare più volte al vaglio i testi tradotti, così da avere la certezza che siano impeccabili. Infine è importante ricordare anche l’aspetto economico della questione. Le agenzie di traduzioni lavorano molto di più rispetto ad un traduttore freelance singolo, proprio per questo motivo possono permettersi di applicare tariffe concorrenziali. Affidandosi ad un’agenzia di traduzioni è insomma anche possibile risparmiare.

Agenzia di traduzioni, come funziona

Adesso che è chiaro il perché fare affidamento su un’agenzia di traduzioni sia la scelta in assoluto migliore da fare, cerchiamo di capire come funziona un’agenzia. Ecco spiegato l’iter step by step che le agenzie sono solite seguire:

  • Nessuna agenzia di traduzione professionale e affidabile inizierebbe un lavoro senza prima avere redatto per il cliente finale un preventivo. Il preventivo consente infatti al cliente di capire a quanto ammontano le spese che deve sostenere. Permette all’agenzia di parlare immediatamente di soldi, per evitare di venire truffati o raggirati dal cliente. Insomma si tratta di uno strumento che serve ad entrambe le parti in gioco, all’agenzia e al cliente, per proteggersi al cento per cento.
  • Esame del testo. L’agenzia prende in esame il testo, in modo da capire che tipo di testo sia e quale sia la terminologia che deve scendere in campo. In questo modo può capire quale sia il traduttore del team più adatto per prendere in carico questo lavoro. Non solo, esaminando il testo l’agenzia ha anche la possibilità di capire quali siano le tempistiche necessarie per poterlo tradurre.
  • Pianificazione del progetto di traduzione. Una volta che il traduttore ha il testo da revisionare, è importante pianificare il lavoro. Nella maggior parte dei casi, anche se dipende ovviamente anche dal cliente e dalla sua disponibilità, questa fase può essere condotta da entrambe le parti, insieme, in sincronia. In questo modo infatti il cliente ha la possibilità di spiegare al traduttore a cosa serve quella traduzione, quale sia il suo target di riferimento, quali siano i termini che è solita utilizzare nelle comunicazioni. La pianificazione può in alcuni casi anche essere affidata ad un project manager, soprattutto nel caso in cui sia necessario il lavoro di più traduttori.
  • Traduzione del testo. Il traduttore inizia a lavorare sul testo, cercando ovviamente di rispettare le tempistiche che sono state definite.
  • Editing e correzione del testo. Il traduttore deve sistemare il testo. Deve correggere ogni possibile errore presente, ma anche sistemarlo dal punto di vista formale. È possibile che questo lavoro venga affidato ad un correttore di bozze, se presente all’interno dell’agenzia.
  • Eventuali altre revisioni del testo. Una volta che il testo è pronto, non è ancora arrivato il momento di mostrarlo al cliente finale. Le agenzie hanno sempre dei revisori con il compito di controllare di nuovo che tutto sia in ordine, revisori ovviamente specializzati in quello specifico settore. È anche possibile che l’agenzia decida di avvalersi di collaboratori esterni.
  • Consegna del lavoro. Il testo viene consegnato al cliente finale a questo punto. Ovviamente il cliente finale può anche decidere di revisionare il testo un’ultima volta e nel caso in cui qualcosa nel lavoro non vada bene richiedere delle correzioni.

Le agenzie di traduzioni corrono oggi sul filo del web

Un tempo era necessario andare alla ricerca di un’agenzia di traduzione disponibile vicino a noi e recarsi di persona a parlare con i traduttori. Oggi ovviamente la situazione è ben diversa. Le agenzie di traduzioni lavorano infatti anche sul web. È insomma possibile contattarle via mail oppure tramite la compilazione di un semplice form, inviare i documenti da tradurre in formato digitale e parlare con i traduttori sempre online.

Si riceve poi ovviamente il materiale sempre in versione digitale. In questo modo le tempistiche si dimezzano ed è possibile ottenere anche un maggiore risparmio economico. Sempre online è possibile richiedere il preventivo in pochi click appena e anche il pagamento può avvenire direttamente con carta di credito direttamente sul web.