• Home »
  • News »
  • Come realizzare una scheda prodotto perfetta per il tuo e-commerce

Come realizzare una scheda prodotto perfetta per il tuo e-commerce

La maggior parte degli e-commerce online sono realizzati senza tenere in considerazione l’importanza rivestita dalle schede prodotto per quanto riguarda il posizionamento e la vendita. Attraverso questo articolo potrete scoprire gli errori da evitare e le strategie vincenti da mettere subito in pratica per realizzare una scheda prodotto ideale.

Per prima cosa andremo ad analizzare quelli che sono gli elementi indispensabili di una scheda prodotto, generalmente suddivisi in struttura e design. Tali elementi vanno completati a loro volta da contenuti e immagini (e/o video).

Come realizzare struttura, design e testi di una scheda prodotto per e-commerce

Dal punto di vista strutturale, la scheda prodotto è costituita da un titolo pertinente e strategico, dall’indicazione del prezzo, da fotografie o altro materiale multimediale, da una descrizione, da eventuali recensioni e da informazioni aggiuntive quali: tempi di consegna, costi di trasporto, politica del reso ed eventuali prodotti alternativi o correlati.

A tutto ciò si andranno ad aggiungere altri strumenti e indicazioni utili per effettuare l’acquisto nel modo più semplice ed intuitivo possibile. Riempire il carrello e passare alla cassa non dovrà apparire come un processo macchinoso; pertanto, meno passaggi saranno necessari per portare a termine l’acquisto e più appagante e piacevole risulterà essere la User Experience.

Ciascuno di questi elementi dovrà essere realizzato tenendo bene a mente sia l’utente con le sue necessità che l’ottimizzazione in ottica SEO, indispensabile per la valorizzazione del traffico interno, proveniente dai motori di ricerca. Infatti, più crescerà il traffico interno, anche chiamato organico, e meno si dovrà investire nel marketing.

Gli utenti che effettuano abitualmente acquisti online nel vostro e-commerce si dovranno abituare a trovare tutte le informazioni necessarie, sempre nella stessa posizione delle schede prodotto. Il web designer dovrà scegliere i colori per il vostro ecommerce con estrema cura, meglio se prendendo in considerazione la psicologia dei colori nel marketing. I colori non dovranno essere cambiati frequentemente; ciò potrebbe disorientare i clienti.

Il titolo della scheda prodotto dovrà agevolare la ricerca da parte del consumatore e condensare, attraverso poche parole, la descrizione della merce. Per finire, la struttura di una scheda prodotto dovrà essere configurata per aumentare le vendite e il Brand Awareness.

Come realizzare i contenuti per le schede prodotto

Spesso, gli errori più clamorosi che accomunano gli e-commerce sono quelli riscontrabili nei contenuti realizzati senza tener conto del loro unico scopo; invogliare all’acquisto e migliorare la Brand Reputation. Esistono elementi tecnici indispensabili che permettono ad una scheda prodotto di essere riconosciuta e valorizzata dal motore di ricerca. Scrivere testi e pubblicare foto su una scheda prodotto non è un’attività marginale, perciò andrà eseguita con la massima cura.

Saranno da cestinare eventuali descrizioni copia-incolla estrapolate da altri siti web e e-commerce. Google tende a non premiare questo genere di operazione poiché, solitamente, mette in risalto esclusivamente testi originali e di qualità. Da evitare saranno anche tutte quelle informazioni che non coinvolgono emotivamente il cliente.

Ovviamente la scheda di un prodotto dovrà anche riportare tutte quelle che sono le reali caratteristiche della merce, che si tratti di componenti, ingredienti o altri elementi. Tale descrizione, per quanto oggettiva, solitamente non risulta essere determinante per l’acquisto.

Se, per esempio, il vostro settore di appartenenza è la moda, dovrete mettere in luce l’appagamento psicologico che il cliente potrà sperimentare indossando un determinato vestito, pantalone o cappello della vostra collezione. Coloro che acquisteranno i vostri capi d’abbigliamento non saranno particolarmente interessati ai dettagli di realizzazione. Essi, invece, saranno più affascinati dalla sensazione d’ammirazione che potrebbero suscitare sugli altri, semplicemente indossandoli.

L’importanza della foto giusta

Se è vero che i testi di una scheda prodotto devono essere finalizzati a sollecitare l’emozione dell’utente, lo stesso discorso vale anche per le foto di un prodotto; queste infatti non dovranno fare altro che enfatizzare ulteriormente tale “emozione”. Un capo d’abbigliamento fotografato su sfondo bianco avrà un impatto diverso rispetto allo stesso indumento indossato da un modello fotografato frontalmente, posteriormente e lateralmente.

Con la prima opzione, sicuramente più economica, la vendita sarà incentrata esclusivamente sul prodotto. Con la seconda opzione, costituita da un costo decisamente più alto, la vendita si concentra sia sul prodotto che sulla sua vestibilità. Entrambe le strategie di comunicazione sono corrette, tuttavia la loro applicabilità cambia in base alla tipologia del prodotto e al genere di vendita (b2b o b2c).

Per aumentare le vendite del proprio e-commerce, le schede prodotto – seppur realizzate seguendo tutti i criteri sopra elencati – dovranno essere sempre affiancate ad una buona conoscenza delle dinamiche di mercato del proprio settore di appartenenza.