• Home »
  • News »
  • Come creare una strategia di marketing con i gadget personalizzati

Come creare una strategia di marketing con i gadget personalizzati

Oggi nell’era della comunicazione spinta sui social spesso si sottovaluta la grande potenzialità di alcune azioni “materiali” come ad esempio nel campo dei gadget. Spesso l’idea del gadget si associa a delle campagne massive di grandi brand o a situazioni di promozione fieristica; anche, erroneamente, a grandi costi di progettazione e realizzazione quando invece oggi ci sono in rete siti come https://www.maxilia.it/ che ti possono risolvere qualsiasi problema in pochi click. Oggi è possibile personalizzare proprio tutto, dalle pen drive agli accendini.

creare una strategia di marketing

Oggi vi voglio parlare di un caso di marketing che ho creato per un sito dedicato ai Millennials. Mi avevano affidato un budget non alto e con quello avrei dovuto portare a casa più azioni di marketing possibili. In questi casi, quando il budget non è particolarmente alto, puoi decidere se investirlo totalmente in una campagna pubblicitaria o inventarti qualcosa. Nel primo caso la cosa è semplice perchè puoi pianificare una campagna su Facebook scegliendo il target, facendo un buon copy e poi sparandola per la durata che si desidera. Chiaramente poi la campagna va monitorata, vedere se l’immagine funziona, se il testo attira, inserire un’azione di conversione che ti permetta magari di avere dei dati dell’utente.

La mia indole mi porta però sempre ad esplorare, prima di impostare una campagna, a vedere se non è possibile realizzare un’idea poco costosa che possa lasciare un’impronta maggiore.

Mi ricordai che tempo prima avevo lavorato con un sito che si occupava di concorsi letterari; mi venne quindi l’idea di creare un concorso letterario che potesse avere come tema qualcosa di attrattivo verso il target millennial: venne fuori quindi un concorso letterario per racconti breve sull’amore ai tempi di Internet. Mandammo dei comunicati alle agenzia di stampa come l’Ansa e a siti online come le versioni online  Repubblica e del Corriere.

Nel giro di una settimana venimmo letteralmente inondati di racconti. Il premio in questi casi è irrilevante; chi partecipa spesso vuole soltanto riconosciuto il proprio talento. La strategia era questa. Tutti i racconti partecipanti venivano selezionati e i 100 migliori andarono a comporre un ebook che stava dentro un gadget personalizzato come una pen drive realizzata a prezzi molto competitivi su Maxilia. La cosa carina è stata anche che i 10 migliori racconti sono stati registrati da attori amatoriali, che abbiamo coinvolto gratuitamente. Gli audio sono stati, anche quelli, inseriti nella pen drive.

Una volta realizzata la pen drive abbiamo fatto una piccola campagna Facebook dove i lettori erano invitati a lasciare i propri dati per ricevere a casa la pen drive in regalo + una brochure con tutte le iniziative estive promosse verso il target dei millennials dagli sponsor del sito. Con questa spedizione “sponsorizzata” avevamo chiuso il cerchio e ottenuto una ulteriore fonte di revenue. Altro budget per la campagna pubblicitaria.

Questa iniziativa ha avuto un successo enorme ed è stata una grande soddisfazione professionale. Vi ho voluto raccontare questa esperienza solo per ricordarvi che riuscire ad unire qualcosa di tangibile come un gadget personalizzato darà un valore aggiunto molto alto all’azione pubblicitaria che state eseguendo. Rafforzerà anche il brand dell’azienda che state promuovendo; cercate sempre di lavorare alle azioni di comunicazioni facendo intersecare tanti piani  diversi se volete distinguervi dalla concorrenza.