• Home »
  • News »
  • Come Aprire E Gestire Un Negozio Di Abbigliamento Online

Come Aprire E Gestire Un Negozio Di Abbigliamento Online

Se sei un’appassionata del fai da te e ti piace creare abiti e accessori con le tue mani, potresti pensare di vendere online le tue creazioni. In questa guida trovi tutti i passi necessari per creare e gestire con successo un negozio di abbigliamento online.

Negozio Di Abbigliamento Online

Gli aspetti fiscali

Il primo passo da fare, per essere in regola con la legge, è quello di creare una propria partita IVA, comunicando l’apertura del negozio all’Inps e all’Agenzia Delle entrate. Dal punto di vista fiscale Infatti un’attività online è equiparata ad un punto di vendita fisico. Ti consigliamo l’affiancamento di un bravo commercialista per aiutarti a sbrigare tutto questo tipo di pratiche amministrative. Dopo aver creato la tua società, o la tua ditta individuale, sarei pronta per mettere online le tue creazioni!

La piattaforma web per il tuo e-commerce di abbigliamento

Per vendere online, hai tre opzioni, ognuna con un costo e impegni diversi. La prima, quella più costosa, è quella di creare il tuo sito con la piattaforma e-commerce da zero. Questo tipo di soluzione ti dà tantissima flessibilità perché potrai scegliere i contenuti, la grafica, lo stile e tutti gli altri aspetti,

ma hai bisogno di essere molto competente in questi settori oppure di affidarti a degli esperti in questo campo. La seconda è quella di scegliere un sistema gratuito, che non ha molti costi, ma che per lo stesso motivo ha delle impostazioni e delle grafiche base con poca possibilità di modifiche da parte tua. La terza opzione è quella di affittare una piattaforma, e questo tipo di soluzione consiste nel pagamento di un affitto mensile o annuale, per ricevere uno spazio virtuale in cui vendere le tue creazioni on-line Ci sono vari costi, a seconda del tipo di abbonamento che scegli.

La preparazione dei tuoi abiti da vendere​

Gli abiti e gli accessori che hai creato andranno sistemati in un catalogo, suddiviso per categorie, e ciascun abito o accessorio andrà fotografato e dovrai creare una scheda prodotto molto dettagliata che contenga le informazioni sull’abito, le occasioni in cui si può usare, le informazioni di lavaggio, le taglie e tutte le altre specifiche tecniche. Questo catalogo ti permetterà di vendere al meglio i tuoi abiti, perché gli utenti on-line potranno ricavare il massimo delle informazioni per poter decidere se​ acquistare​ o nmeo. Un altro aspetto molto importante è la personalizzazione del tuo abbigliamento online. Ti consigliamo di applicare su ciascun capo un’etichetta che indichi il tuo nome, o la tua azienda. In questo modo i capi diventeranno immediatamente riconoscibili e tu potrai diffondere anche la tua immagine aziendale.

Come si promuovono gli abiti online?

Gli abiti, e il settore della moda in generale, non rappresentano soltanto un modo per coprirsi, ma sono delle vere e proprie emozioni. Quando un cliente acquista un accessorio o un abito, acquista anche tutti i significati collegati a questo abito, e quindi è importante utilizzare un linguaggio emotivo, e delle foto in cui si possono comunicare i valori associati alle tue creazioni. Un modo molto efficace per promuovere al meglio i tuoi abiti è quello di realizzare le foto a 360 gradi, che permettono al cliente di ispezionare ciò che sta comprando da tutti i possibili punti di vista. È importante Inoltre poi promuovere le tue creazioni attraverso i social media come Facebook, Instagram, o Pinterest. Gli abiti si vendono molto bene con immagini di impatto, e foto in cui si mostrano le persone che indossano questi abiti.

La pubblicità online

Oltre a promuovere i tuoi abiti e i tuoi accessori sui social media, praticamente a costo zero, puoi mettere in piedi un blog dedicato ai tuoi abiti, che è perfetto per fidelizzare i clienti e per creare una community di appassionati intorno al tuo marchio. Sul blog, oltre a mostrare i tuoi capi e i tuoi accessori in vendita, potrai pubblicare con una frequenza regolare una serie di post legati al mondo del tuo abbigliamento, ad esempio i trucchi per abbinarlo, i colori migliori da scegliere in base alle proprie caratteristiche fisiche, oppure gli outfit perfetti che si possono creare con i tuoi abiti per le varie occasioni. Il blog potrà essere affiancato da degli annunci pubblicitari a pagamento, sui quali i consumatori cliccheranno e saranno indirizzati alla tua piattaforma on-line.