Combattere la cellulite con i massaggiatori anticellulite: come migliorare la micro-circolazione

Dire addio alla cellulite non è un’impresa semplice, specie senza ricorrere alle costose sedute dall’estetista e senza l’uso costante di prodotti dedicati come creme snellenti, o l’abitudine del cibo sano e dell’esercizio.

Combattere la cellulite

In nostro aiuto può venire il diverso tipo di cellulite che normalmente colpisce il nostro organismo: solitamente si tratta di un insieme che può essere di tipo compatto (ovvero capace di rendere la pelle estremamente secca e dura), flaccida (un tipo di cellulite che si può riscontrare in fasi avanzate dell’età con maggiore frequenza), edematosa (un tipo di cellulite che deriva da una sbagliata circolazione del tratto epidermico, per intenderci una mancanza nella corretta espulsione delle impurità della pelle).

I diversi tipi di cellulite comuni da curare

Come facilmente si potrà intuire esistono differenti rimedi per ciascuna di queste patologie legate alla cellulite. Nel caso della cellulite edematosa uno dei modi più corretti per combatterla è l’uso dei massaggiatori anticellulite. Questo tipo di prodotti sono di solito costituiti da una parte elettrica capace di elaborare movimenti e una meccanica, riuscendo assieme a imitare le tecniche specfiche del massaggio anticellulite che vengono di solito fatte nei centri estetici di tutto il mondo secondo tecniche giapponesi e di recente scoperta.

Alcune armi contro la cellulite edematosa: massaggiatori anticellulite e coppette anticellulite

Nonostante la cellulite di tipo edematosa sia quindi facilmente risolvibile molti non apprezzano l’idea di acquistare addirittura un massaggiatore nonostante il prezzo piuttosto abbordabile e preferirebbero qualcosa di più personale e meno visibile, anche per evitare di sentirsi la classica domanda “cos’è questo?” nel caso in cui si voglia mantenere un basso profilo; per questo tipo di persone esistono ugualmente dei prodotti più piccoli e che non hanno bisogno di alcun tipo di energia elettrica o programmi complicati. Si tratta insomma delle classiche coppette anticellulite: queste sono delle piccole ventose in silicone grandi qualche centimetro che semplicemente vengono usate applicando un minimo di pressione lungo la parte della pelle che necessita di essere trattata contro la cellulite sollevando leggermente l’epidermide e consentendo quindi un miglioramento della circolazione.

Come usare le coppette anticellulite nel modo migliore

Le coppette anticellulite andrebbero usate con olio, ad esempio di lino o di mandorle, e possono migliorare la propria azione usate in combinazione con le classiche creme snellenti, specie quando la cellulite è un fattore derivante da una combinazione di diversi piccoli fattori della edamentosa e della flaccida o dovuta anche alla particolare durezza della pelle.

Alcuni modelli di coppette anticellulite in vendita online di coppette anticellulite sono Cell-cup, Meacell, Slimcup; altri modelli di coppette li puoi trovare sul sito Massaggiatoreanticellulite.it che raccoglie le opinioni su questo tipo di prodotti e sulle principali creme che possono aiutare a rendere il massaggio effettuato tramite coppette anticellulite migliore e più efficace.

I marchi principali produttrici di coppette anticellulite

La famosa casa produttrice Cell-cup permette di godere delle stesse tecniche di livellamento della pelle eseguite da esperti estetisti, ma di riceverle in maniera molto più comoda e fai da te dal comfort diretto della tua casa. La coppetta anticellulite Cell Cup è facile da usare e clinicamente dimostrata capace di migliorare l’aspetto e l’elasticità della pelle contro la cellulite. Per usarla basta applicare un olio da massaggio alle cosce o ad altre zone che desideri migliorare, spremere la coppetta anticellulite per far fuoriuscire l’aria ed applicarla alla tua pelle. L’aspirazione avviene automaticamente (non è presente alcuna alimentazione) e si massaggia la pelle con la tazza avanti e indietro. In uno studio clinico, oltre l’85% di coloro che hanno usato Cellu-cup hanno notato una riduzione della comparsa della loro cellulite e oltre il 72% ha detto che le loro cosce sono diventate più snelle. Come funziona? L’effetto massaggiante della Cellu-cup aiuta a decostruire e ridurre le sacche adipose formate dalla cellulite. Migliora così il flusso di acqua, collagene e ossigeno nella tua pelle tramite la microcircolazione, migliorando l’elasticità dell’epidermide e rendendo quest’ultima più liscia, più sana e più bella.

Le coppette Meacell sono un modello abbastanza economico e per niente difficile da usare per cui è sempre suggerito l’uso di un olio specifico per massaggi, di solito arrivano con una sacchetta apposita in cui rimettere il prodotto quando non serve più e alcune istruzioni per il loro uso, che puoi trovare comunque facilmente online senza alcuna fatica. Slimcup è un altro marchio di coppette anticellulite che sta diventando piuttosto conosciuto per via dei suoi prodotti di qualità; le sue coppette sono ampie e producono come le altre risultati soddisfacenti; per impiegarle al meglio è importante usare un olio per massaggio e seguire attentamente le istruzioni.

Quando non usare le coppette anticellulite

Le coppette anticellulite non possono essere usate da tutte in particolare non vanno impiegate da chi presenta problemi di circolazione e da chi è in periodi particolari ad esempio in gravidanza o in gravi difficoltà con le proprie vene e capillari particolarmente fragili (si consiglia di chiedere sempre a un medico in questo caso). Per le altre l’uso delle coppette anticellulite non dovrebbe essere soggetto a particolari difficoltà o impedimenti.