» » » » » » » » Comune di Roccaforte del Greco, Il signor Rocco Basile ribadisce:: il mio cartellino penale è pulito, tutto il resto è populismo

Intanto la madre si costruisce un bel tetto abusivo nuovo di zecca in barba a tutte le procedure previste con conseguente ordinanza di demolizione.

Il signor Rocco Basile non perde mai l'occasione per ribadire che il suo è un cartellino penale pulito e che quindi non accetta lezioni di onestà e trasparenza. E chissenefrega. 

Come se questo gli garantisse l'immunità da reati o altro. Ma che razza di ragionamento. Forse il Basile pesa le persone dal cartellino penale. Bene, per lui.

Se poi si riferisce al nostro di cartellino penale (non immacolato) per "tutelarsi" a non prendere lezioni di legalità e di trasparenza, ricordiamo: noi raccontiamo solo fatti e non facciamo i professori di legalità e trasparenza a nessuno. Tantomeno a lei signor Basile.

Intanto cogliamo l'occasione per porle qualche domanda. 

  1. Lei era a conoscenza che sua madre stava ristrutturando il tetto della casa senza le autorizzazioni previste? 
  2. Oppure no? 
  3. Nessuno sapeva e sua madre le ha voluto fare una sorpresa? 
  4. Ha seguito lei i lavori di ristrutturazione o non lo sapeva?


Se ci risponde a queste domande per noi può anche rimanere a fare il consigliere. Diversamente deve già preparare la lettera di dimissioni.


  • Sapeva o non sapeva?


Suvvia Basile, risponda e chiudiamo la partita.

E' vero, fino ad ora, il suo cartellino penale è pulito ... ma per il resto se ne vada a casa. Lasci il posto da consigliere. Altro che populismo e balle varie.

Sul resto del suo commento apre scenari che in questo momento non voglio toccare. Per il momento.

Luigi Palamara

ARTICOLO CORRELATO
Roccaforte del Greco, la madre del Consigliere Rocco Basile realizza un tetto senza alcun permesso. Pronta l'ordinanza di demolizione

Così il signor Rocco Basile sul suo profilo ufficiale facebook
Rocco Basile 19 febbraio alle ore 20:37 · Volevo fare i miei complimenti all' ufficio tecnico del comune di Roccaforte in quanto ha provveduto in tempi brevissimi a fare la ordinanza di demolizione per costruzione abusiva, nei confronti della signora Palamara Francesca. Fatto raro a Roccaforte...o quasi mai successo in passato e con altre amministrazioni....

Anche se trattasi di mia madre, ed io essendo consigliere comunale, posso solo affermare che questo significa che al comune di Roccaforte del Greco si osserva e si applica la legge. 

Se la signora Palamara ha commesso un abuso, paghera' le conseguenze. Senza se e senza ma. 

Il resto è solo populismo di bassa leva. Sicuramente non permetto a nessuno di darmi lezioni su onestà e trasparenze....il mio cartellino penale è cristallino, immacolato....e a chi mi chiede di dimettermi dico: vediamo, può essere, ci penserò.....io non sono attaccato a nessuna poltrona..... Adesso rilassatevi............e buona serata....... 

Mi piace Commenta Condividi Piace a 58 persone. Commenti G. R. Che l'ufficio tecnico comunale vade a vedere le cose serie del paese ...no le stupidaggini!!!!!! 




DOMANDA. PERCHè NELLE SEGNALAZIONI DA FARE D'UFFICIO NON VI è TRACCIA DI QUANTO SOPRA? 





About Luigi Palamara

Reggio Calabria e la sua Provincia dentro la cronaca e non solo.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Lascia un Commento