Migliori essiccatori del 2017

La scelta dell’essiccatore migliore deve essere supportata da una serie di criteri di valutazione necessari per acquistare un prodotto utile in virtù delle nostre esigenze personali. In siffatto contesto occorre verificare se quello specifico modello a cui siamo interessati abbia un buon sistema di essiccazione, se la sua struttura sia a sportelli o a vassoi, ma soprattutto controllare il livello delle sue prestazioni in termini di temperatura, senza dimenticare il gruppo delle sue funzionalità e il grado della sua praticità d’uso. Di seguito troverete una lista dei migliori modelli di essiccatori del 2017 limata in virtù dei fattori sopra citati.

Migliori essiccatori

Quali sono i migliori essiccatori del 2017?

1.Tauro Essiccatori Biosec Domus B5

Siamo di fronte ad uno dei migliori essiccatori per uso domestico in circolazione. Tra i suoi vantaggi spicca una rivoluzionaria struttura a tunnel nella quale l’aria calda viene semplicemente prodotta da una resistenza che si trova sul fondo andando a distribuirla in maniera uniforme tra i vassoi che vengono estratti come se fossero dei cassetti. Questa particolarità strutturale incide sul livello del suo funzionamento perchè permette di ottenere dei risultati migliori rispetto ai modelli tradizionali a colonna. L’unico neo riguarda la precarietà della portella anteriore la quale per incastrarla nella struttura necessita di un pò di sforzo e di pazienza.

Ideale: per chi sta cercando un modello con cui essiccare grandi quantità di cibo ma soprattutto per chi vuole sperimentare la cucina crudista. Di contro non è consigliato per chi ha poco spazio.

Punti di forza: questo modello prevede un’essiccazione omogenea complice un’erogazione di aria in orizzontale. Tra i suoi vantaggi vi segnaliamo una estrema comodità grazie all’intuitivo display, una comprovata versatilità strettamente connessa con le sue differenti impostazioni possibili, oltre ad un buon libretto delle istruzioni in dotazione.

Punti deboli: purtroppo è un pò ingombrante

Prezzo: il suo valore commerciale è di 180,00 euro

Offerta: disponibile su Amazon al costo di 176,00 euro

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

2.Klarstein Bananarama: il miglior rapporto qualità/prezzo

Questo modello spicca per il suo eccellente rapporto qualità/prezzo. Tra i suoi punti di forza spiccano senza dubbio i 6 ripiani in dotazione i quali vi consentono di essiccare quantità leggermente superiori di cibo rispetto ai comuni essiccatori oltre alla possibilità di regolare il timer fino a 48 ore andando ad impostare precisamente le temperature visualizzabili in maniera automatica sul display.

Quello che ci ha colpito maggiormente è proprio la sua struttura dato che esso è caratterizzato da una grande base rettangolare di dimensioni 29 x 29 x 43 cm e con un peso di 3,4 kg. Di conseguenza siamo di fronte ad un prodotto leggermente più ingombrante di quelli che hanno la base circolare, anche perché ci sono come vi abbiamo anticipati ben 6 vassoi removibili forati e in delicata plastica trasparente. Questi vassoi offrono a conti fatti un relativo vantaggio, dato che essi hanno ben 2 modalità di incastro a seconda delle dimensioni degli alimenti che dobbiamo essiccare. Completano il suo profilo strutturale dei comodi e utili piedini che servono proprio per isolare la base riscaldante dal piano di appoggio dove è stata posizionata la macchina.

Ideale: per chi sta cercando un modello da utilizzare con una certa frequenza. Di contro lo sconsigliamo a chi invece sta cercando un prodotto che offre la possibilità di essiccare in modo più uniforme

Punti di forza: estremamente versatile in virtù della libera regolazione di tempi e temperature, oltre ad avere a disposizione un valido display chiaro e intuitivo. I 6 ripiani a doppia modalità di incastro alzano il livello della sua struttura.

Punti deboli: purtroppo la plastica dei suoi 6 vassoi è un pò fragile e delicata

Prezzo: il suo valore commerciale è pari a 76,99 euro

Offerta: disponibile su Amazon al costo di 74,99 euro

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

3.Severin OD 2940: il più venduto

Siamo di fronte ad un essiccatore molto semplice caratterizzato da un’erogazione d’aria in verticale. Attualmente è il più venduto on line per una serie di ragioni strettamente connesse con le sue interessanti funzionalità. Esso è caratterizzato da ben 5 vassoi removibili in plastica trasparente removibili. Per poter ottenere fin da subito i migliori risultati da questo prodotto vi consigliamo di cambiare di tanto in tanto l’ordine dei vassoi in modo che ricevano tutti la stessa quantità di calore in modo da offrire un’essiccazione più omogenea.

Particolarmente interessante è la sua struttura piuttosto leggera e compatta la quale consente una maggior praticità d’utilizzo. Infatti le dimensioni sono molto contenute e si può facilmente trasportare in virtù delle sue misure 33 x 33 x 20 cm per un peso di 2,4 kg. A conti fatti queste caratteristiche tecniche sono ideali per chi ha poco spazio in cucina ma nello stesso tempo vuole acquistare un essiccatore da poter utilizzare una volta ogni tanto per poi riporlo via nella sua confezione.

Ideale: per chi sta cercando un modello pratico e comodo ma senza particolari pretese ad un prezzo contenuto, infatti è sconsigliato per chi desidera essiccare grandi quantità di cibo laddove sono previsti modelli molti più costosi.

Punti di forza: oltre a spiccare per praticità d’uso da cui deriva il suo carattere leggero e maneggevole, è dotato di vassoi regolabili su ben 2 livelli.

Punti deboli: purtroppo mancano alcuni strumenti essenziali come un termostato e un timer, oltre al fatto che i materiali con cui è stato realizzato e cioè la plastica ci è sembrata fin troppo fragile e precaria.

Prezzo: il suo valore commerciale è pari a 50,00 euro

Offerta: disponibile al costo di 48,99 euro su Amazon. Un sconto minimo per un prezzo che già di per sé è basso e contenuto.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

4.Melchioni Family Babele: il più economico

Questo modello è considerato uno dei migliori essiccatori di fascia bassa. A conti fatti esso è un essiccatore a colonna dotato di una fonte di aria calda posizionata che si trova sulla base con ben 5 vassoi da utilizzare. Particolarmente comodo per poter regolare la temperatura in virtù del suo termostato a scatti ogni 5 gradi centigradi. Anche la sua struttura ci ha fatto una buona impressione: leggera ma anche facile da riporre via occupando se utilizzata il minimo spazio possibile.

Purtroppo nella fase del lavaggio dobbiamo fare un pò di attenzione con i ripiani in plastica trasparente che sono a conti fatti un po’ delicati. Quello che ci ha colpito maggiormente è il suo valido libretto delle istruzioni semplice e intuitivo, capace di offrire in maniera essenziale le indicazioni da seguire per essiccare i vari tipi di alimenti. Certo il fatto che manchi un timer è senza dubbio uno svantaggio da non sottovalutare, perché bisogna fare attenzione alle relative tempistiche di essiccazione, andando così a monitorare il tempo con un orologio

Ideale: per chi sta cercando un modello basico con cui fare i primi esperimenti di essiccazione, senza necessariamente investire troppo denaro nell’acquisto.

Punti di forza: leggero, pratico da utilizzare, versatile in virtù del suo termostato facilmente regolabile

Punti deboli: purtroppo la plastica con cui sono fatti i vassoi è un pò troppo fragile

Prezzo: il suo valore commerciale è di 43,90 euro

Offerta: disponibile al costo di 37,70 euro su Amazon

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

5.Bielmeier BHG 601: la novità

Il Bielmeier BHG 601 è un modello interessante in virtù del suo apporto innovativo al settore dato che esso si distingue dai soliti essiccatori per il fatto che la fonte del calore è sul coperchio. Da qui deriva la sua fama di buon essiccatore domestico dalle dimensioni contenute e dalla struttura solida e robusta rispetto a quelli classici che sono caratterizzati da materiali in plastica leggera e delicata. Il primo vantaggio che salta all’occhio è senza dubbio le potenzialità del suo timer fino a 12 ore oltre alla presenza di un termostato con una misurazione della temperatura possibile su 3 livelli.

Quello che ci ha maggiormente colpito sono le sue prestazioni dato che questo essiccatore può raggiungere un massimo di 700 W con una regolazione su tre livelli: un minimo di 250 W, un valore intermedio di 500 W e il massimo di 700 W. Di conseguenza potrete dunque decidere quale potenza usare influendo personalmente sui tempi di essiccazione dei vostri cibi. Inoltre i suoi 4 vassoi in dotazione sono removibili e hanno un diametro di 34 cm con la possibilità di utilizzarli tutti o solo alcuni, oppure di acquistarne due supplementari. Tenendo bene a mente che questo essiccatore consente di inserire fino a 6 ripiani. Il materiale con cui sono stati realizzati è in plastica e senza forellini. L’unico foro è quello centrale per far passare l’aria tra i vari ripiani.

Ideale: per coloro che stanno cercando un modello con cui essiccare a casa quantità non particolarmente elevate di cibo, ma soprattutto che sia una struttura più robusta rispetto ai modelli classici in plastica leggera

Punti di forza: l’unità motore rimane pulita perché a differenza degli altri modelli classici e tradizionali si trova sul coperchio. Inoltre la sua struttura è visibilmente robusta complice le loro plastiche di qualità. Volendo possiamo tranquillamente aggiungere altri 2 vassoi. In dotazione abbiamo un coperchio con manico e un valido timer

Punti deboli: purtroppo la misurazione del termostato appare un pò limitata perchè può essere regolata su massimo 3 livelli di temperatura, attestandosi come un modello poco preciso e attendibile

Prezzo: il suo valore di partenza è pari a 126,49 euro

Offerta: disponibile al costo di 97.44 euro direttamente su Amazon

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Essicatori più venduti:

Share