Migliori pentole a pressione del 2017

L’acquisto di una pentola a pressione è preceduto da una consapevole scelta legata essenzialmente ad alcuni importanti criteri di valutazione con i quali possiamo optare per la soluzione ideale per le nostre esigenze. Di conseguenza prima di effettuare l’acquisto dobbiamo verificare alcuni aspetti prioritari.

Migliori pentole a pressione

 

Quali sono le migliori Pentole a Pressione del 2017?

1.Fissler Vitavit edition: la pentola a pressione più versatile

La Fissler Vitavit edition è una rinomata pentola a pressione progettata con lo scopo di unire in un solo modello funzionalità e ricercatezza stilistica. Tra i suoi punti di forza spicca il suo carattere versatile dato che essa da sola può offrire diverse modalità di cottura. A ciò si aggiunge una forte attenzione a quello che concerne la sicurezza ma soprattutto la praticità d’uso. Quello che ci ha colpito è la tecnologia Vitacontrol, con la quale possiamo monitorare la cottura tramite un display digitale. I comandi consentono una serie di impostazioni come la temperatura massima e tempo totale di preparazione. Inoltre usufruendo della valvola che si trova sul coperchio possiamo regolare semplicemente l’intensità della pressione in tre modalità: cottura a vapore, pressione leggera e massima pressione per ottenere una cottura più veloce.

Ideale: per le famiglie numerose che stanno cercando un modello da considerare come un interessante alleato per ottimizzare i tempi di cottura semplificando le operazioni in cucina.

Punti di forza: design moderno e gradevole caratterizzato da finitura a specchio e supportato da manici ergonomici, funzionale ed efficiente, particolarmente attento al fattore sicurezza complice un coperchio a chiusura facilitata e da un ottimo sistema di depressurizzazione graduale che rende più facile l’apertura della pentola a cottura ultimata.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

2.Barazzoni Amelia: la pentola a pressione più economica

Questo modello del marchio Barazzoni è famoso in particolare per le sue caratteristiche di sicurezza, che rappresentano a conti fatti il suo vero punto di forza. Basti pensare che sul coperchio sono state posizionate ben due valvole: una si trova sotto la traversa e l’altra invece consente di far uscire il vapore. Senza dimenticare la natura della sua leva di chiusura la quale è dotata di un valido dispositivo di bloccaggio che ha anche lo scopo di monitorare la pressione durante tutta la fase della cottura. Per ciò che riguarda i suoi materiali essa è realizzata in acciaio inossidabile 18/10 e con materiali termo-resistenti. Inoltre essi sono predisposti per essere lavati anche nella lavastoviglie.

Ideale: per chi sta cercando un modello adatto per qualsiasi tipologia di cucina: dallo stile classico a quello moderno. Infatti essa in virtù delle sue dimensioni ma soprattutto del suo stile è perfetta per ogni tipologia di cucina.

Punti di forza: i tempi di cottura sono ridotti drasticamente grazie alle rifiniture a prova di dispersione ma soprattutto grazie alla buona conduzione del calore, garantendo ottime prestazioni dal punto di vista del risparmio energetico.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

3.Aeternum Vera: la pentola a pressione più capiente

Questa pentola a pressione è caratterizzata da un design davvero ricercato con linee bombate e geometrie studiate con l’unico scopo di massimizzare sicurezza e facilità di utilizzo. A ciò si aggiungono tre varianti dei capienza: 3,5 litri, 5 e 7 litri. In questo modo essa assicura la possibilità di scegliere la versione più idonea alle proprie esigenze riducendo gli sprechi. Tra i suoi meriti spiccano i vantaggi derivanti dalla tecnologia Systemblock la quale blocca il coperchio in presenza di pressione. A conti fatti questa è un’opzione anti-distrazioni, utile soprattutto per le famiglie con bambini. Senza dimenticare che anche questo modello come quello precedente è dotato di due valvole proprio per garantire una maggiore sicurezza. L’unica differenza sta nel fatto che su questa pentola è stata montata anche una valvola di sicurezza che entra in azione solo in caso di emergenza

Ideale: per chi sta cercando un modello per la cottura con pochi grassi, dato che per la sua cottura non sono previste aggiunte di oli e condimenti nelle preparazioni. Utile, pratica e salutare.

Punti di forza: realizzata in acciaio inox e con materiali resistenti al calore, essa può essere smontata con lo scopo di consentire una manutenzione più semplice e rapida. In questo modo pulirla sarà un gioco da ragazzi senza necessariamente compromettere i suoi componenti.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

4.Lagostina Clipsò + Precision: la pentola a pressione più funzionale

Questo modello di pentola a pressione ha un grande merito e cioè quello di garantire un ottimo funzionamento per via di alcune caratteristiche tecniche capaci di alzare la posta in gioco. Basti pensare che questo prodotto si presenta con ben 6 l di capienza per 22 cm di diametro rendendolo una tra gli utensili più indicati per chi sta cercando un modello funzionale per la propria cucina. Ma quello che lo rende speciale è il sistema di chiusura Clipsò il quale consente di migliorare la sua usabilità tramite una serie di accessori davvero utili come l’apposita maniglia a scomparsa o il coperchio che può essere aperto o chiuso con una sola mano. Insomma siamo di fronte ad una pentola maneggevole e quindi facile da utilizzare, dato che l’ingombro è ridotto al minimo.

Ideale: per chi sta cercando un modello dalle alte prestazioni favorite da una valida tecnologia. Infatti essa dispone di un pratico display per il monitoraggio costante della temperatura durante la fase di cottura, con la possibilità di impostare e modificare modalità ma anche i tempi di preparazione.

Punti di forza: grazie alla funzionalità Eco Energy questa pentola è una soluzione ottimale anche per ciò che concerne il risparmio energetico dato che consente di raggiungere velocemente la massima pressione andando così a ridurre le tempistiche di cottura.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Guida all’acquisto di una Pentola a Pressione

1.Materiali

Il primo è senza dubbio quello relativo ai materiali e che dunque sia realizzata necessariamente in acciaio di alta qualità in virtù della sua resistenza. A tal proposito qualsiasi altra caratteristica non può offrire alcun vantaggio se il materiale non è di qualità come l’acciaio. Fortunatamente oggi giorno i marchi più importanti usano solo materiali di qualità, ma in ogni caso bisogna sapere con quali materiali sono realizzati i modelli che volete acquistare soprattutto se si tratta di prodotti che poi utilizzerete per cucinare. Di conseguenza vi consigliamo di scegliere una pentola a pressione in acciaio inossidabile, l’unica a garantirvi una durata elevata, a patto che quel metallo abbia almeno il 10,5% di cromo per poter essere considerato inossidabile.

Tenendo bene a mente che esistono 3 diversi tipi di acciaio inossidabile, laddove la dicitura sull’etichetta “acciaio inossidabile 18/10” significa che essa è costituita per il 18% da cromo e per il 10% da nichel. Infatti questi due metalli hanno una serie di caratteristiche molto interessanti. Innanzitutto entrambi resistono non solo alla corrosione ma anche alla formazione di macchie, Inoltre il nichel migliora lo stato protettivo formato dal cromo rendendo così la pentola più brillante. Su questa lunghezza d’onda vi consigliamo caldamente di evitare quei modelli che sono stati realizzati con materiali anti-aderenti. Innanzitutto per via della loro superficie che non dura nel tempo e poi perché quei materiali non sono particolarmente sicuri come sembrerebbe.

2.Indicatore della pressione accurato

Una pentola a pressione che si rispetti deve essere necessariamente dotata di un indicatore e cioè di un segnale visivo o acustico che ci avverte quando è stata raggiunta la pressione desiderata. Ovviamente per essere valido deve essere più accurato possibile. I modelli moderni sono realizzati in modo tale che questo meccanismo possa ridurre la pressione all’interno senza che vi sia una dispersione inutile del calore. Solo una volta che la pressione è stata ridotta possiamo eventualmente aggiungere altri ingredienti e far aumentare la pressione per poter riprendere la cottura.

3.Caratteristiche di sicurezza

Le pentole a pressioni di nuova generazione hanno senza dubbio una marcia in più per ciò che concerne la sicurezza. Infatti nei modelli moderni ci sono una serie di migliorie per offrire la massima protezione e tranquillità. A tal proposito quando la pressione raggiunge livelli eccessivi la pentola emetterà un fischio che sarà avvertito come un allarme circa quello che sta succedendo, invitando così l’utente a spegnere il gas sul quale è stata posizionata la pentola.

4.Dimensioni e peso

Per capire quanto deve essere capiente la pentola a pressione dovete prendere in considerazione il numero di porzioni che solitamente preparate ma soprattutto lo spazio che avete a disposizione e ovviamente il vostro budget. Per capirci meglio vi ricordiamo che la pentola a pressione può essere riempita per due terzi con la maggior parte dei cibi, e solo per metà nel caso di alimenti che producano della schiuma durante l’intera fase della cottura.

5.Garanzie e accessori

Il modo migliore per far durare un modello nel tempo è quello di affidarsi ad un marchio sicuro e affidabile in grado di offrire pezzi di ricambio e accessori, oltre ad un’opportuna assistenza.

Pentole a pressione più venduti:

Share