Migliori forni da incasso a vapore: guida all’acquisto

Scegliere uno dei migliori forni da incasso a vapore significa affidarsi ad un modello dal funzionamento pratico ed efficiente per via della sua capacità di abbinare la cottura termoventilata con quella a vapore. In questo modo possiamo cuocere qualsiasi tipo di alimento nella maniera più adatta proprio per esaltarne le singole qualità nutritive. Questa tipologia di forno è particolarmente apprezzata dagli utenti per via del suo buon livello di efficienza energetica, dato che può arrivare a consumare più del 20% in meno rispetto ad un comune forno.

Migliori forni da incasso a vapore

Per intenderci un forno elettrico medio con classe A si distingue per un consumo medio di 80kwh, mentre il modello a vapore può arrivare ad una media 50kwh. A ciò si aggiungono una serie di vantaggi legati alla specifica cottura a vapore che si rivela senza dubbio molto salutare. In quest’ottica utilizzando l’acqua non bagniamo gli alimenti con un’eccessiva quantità di condimento, rendendoli più digeribili. Di seguito troverete una dettagliata guida all’acquisto con i migliori modelli attualmente presenti su Amazon con lo scopo di aiutarvi nella vostra scelta definitiva. Buona lettura!

Migliori forni da incasso a vapore: guida all’acquisto

Forno da incasso combinato Smeg SF64M3DN

Ciò che pone questo modello su uno scalino superiore è il suo carattere termoventilato che lo rende uno dei più appetibili sul mercato. Per il resto siamo di fronte ad un forno dalle dimensioni medie con i suoi 60 cm di lunghezza adatto per le cotture combinate che può avvalersi anche della funzione vapore in modo da cuocere specifiche pietanze. Il suo funzionamento poi è molto semplice dato che basta inserire dell’acqua sul fondo del forno, poi andare a ricoprire il serbatoio con il coperchio e dunque selezionare la temperatura. In questo modo anche coloro che non hanno praticità con i forni possono imparare sul campo il loro utilizzo.

Ideale: per coloro che cercando un modello resistente dato che è stato realizzato in acciaio inox con porta ad apertura ribaltabile. Con tale fattura costruttiva esso può raggiungere una temperatura massima di 250°C potendo fare affidamento su ben 10 funzioni di cottura. Inoltre si rivela perfetto per chi è alle prime armi dato che può contare su un pannello di controllo intuitivo, formato da 3 manopole per regolare la temperatura, il tempo di cottura e la funzione per cuocere.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

Forno a vapore Miele Thermovent DGC 6860 XXL

Questo modello mostra fin dal primo utilizzo un’assoluta efficienza nella resa attestandosi come uno dei migliori forni con un serbatoio esterno al vano cottura. A conti fatti siamo di fronte ad un forno iper tecnologico, in grado di assicurare un elevato livello di prestazioni. Tutto merito del vapore generato dal serbatoio posizionato appositamente alle spalle del pannello di controllo. In siffatto contesto il serbatoio va riempito manualmente, e successivamente quando il forno verrà acceso la caldaia in automatico riscalderà l’acqua permettendoci di cuocere anche a temperature inferiori a 100°C.

Ideale: per coloro che non vogliono rinunciare a uno stile di cucina professionale anche dentro casa. Inoltre esso si rivela perfetto per chi necessita di un aiuto in cucina dato che nel pannello di controllo è stata inserita anche una sonda termometrica, utile per calcolare l’esatta temperatura per garantire una cottura perfetta

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

Electrolux – Forno da incasso EOB 9956 XAX finitura inox da 60cm

Questo modello ci offre la possibilità di cuocere con il vapore consentendoci di raggiungere notevoli risultati a beneficio dei nostri alimenti. Ragion per cui anche in questo caso possiamo parlare di un forno combinato per la sua cottura diversificata. Nello specifico possiamo selezionare precisamente la percentuale di vapore che vorremmo impiegare nella cottura. La nostra scelta varia in un range tra il 40 e il 100% a vapore da modificare in base all’alimento che dobbiamo cuocere.

Ideale: per coloro che vogliono gestire il suo funzionamento anche a distanza complice la presenza di un pratico pannello di controllo con display Touch Control. Esso offre la possibilità di selezionare la cottura preferita a scelta tra 17 funzioni base e 8 funzioni speciali.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

Siemens – forno combinato ad incasso a vapore/pirolitico CN678G4S6 finitura acciaio inox da 45 cm

Quello che ci ha colpito di questo modello è la sua versatilità strutturale. In tal senso con i suoi 45 cm si rivela facile da incassare non solo tra i mobili in basso, ma anche più in alto. In questo modo si fa notare per la sua elevata compatibilità. A ciò si aggiunge un carattere combinato che gli permette di essere usato come forno elettrico ventilato con la funzione vapore. In siffatto contesto può fare affidamento su un serbatoio da 1 litro per l’acqua posizionato appositamente dietro un tecnologico pannello di controllo con touchscreen e sensori intelligenti.

Ideale: per coloro che stanno cercando un modello all’avanguardia da gestire in remoto tramite un’app dedicata. Infatti scaricandola sul cellulare ci consentirà di seguire in tempo reale l’andamento della cottura, complice la presenza di due termosonde in dotazione, adatte a pane, dolci e arrosti.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

Conclusioni

Concludendo riteniamo che i modelli appena recensiti consentono di migliorare la cottura di qualsiasi alimento in virtù del loro funzionamento combinato e versatile. Nello specifico alcuni dei forni finora recensiti presentano ben 15 funzioni di cottura, tra cui alcune dedicate a dolci e torte, ma anche alla cottura sous vide fino allo scongelamento con lo scopo di diversificare il sistema di cottura a seconda delle singole esigenze alimentari. Che cosa aspettate ad acquistare un forno da incasso a vapore?