Migliori ferri da stiro: guida all’acquisto

Prima di acquistare un ferro da stiro bisogna prendere in considerazione una serie di fattori di tipo strutturale ma anche funzionale. Di conseguenza occorre verificare la relativa praticità e comodità d’uso strettamente connessa con la sua struttura, poi controllare il livello di produzione ed erogazione del vapore  che come sappiamo influenza non solo la velocità ma anche l’efficacia del ferro nell’appianare le pieghe più difficili. A quel punto bisogna valutare una serie di aspetti tecnici come la capienza del serbatoio, il numero di accessori, la potenza e i relativi consumi energetici, fino alla qualità della piastra e al numero e alla collocazione dei fori, indispensabili per distribuire il calore dalla piastra al tessuto in maniera efficace ed omogenea. Di seguito troverete una lista con i migliori modelli di ferri da stiro del 2017 suddivisi per punti di forza e punti deboli, per costo e relativa offerta sui principali store on line

Migliori ferri da stiro

Quali sono i migliori modelli di ferri da stiro ?

1.Philips GC4910/10 PerfectCare Azur: il migliore in assoluto

Questo modello è considerato il migliore in assoluto per una serie di potenzialità tecniche davvero vantaggiose, anche se a conti fatti non è consigliato a tutti. Il motivo è da rintracciare in alcuni aspetti che non sempre mettono d’accordo tutti i suoi potenziali acquirenti. Basti pensare che il pesante ferro da stiro con i suoi 1,75 kg non è adatto a chi si stanca con maggior facilità. Eppure la maneggevolezza è proprio uno dei suoi punti di forza, favorito dalla presenza di un cavo non solo molto lungo ma anche ben protetto. Anche il livello di erogazione del vapore  è di ottimo livello, nonostante i parametri siano inferiori ad altri modelli. Quello che ci ha maggiormente colpito sono le caratteristiche del suo ampio serbatoio che in definitiva si è rivelato un ottimo sistema anti-calcare con funzioni utili per contenere i costi in bolletta, e la qualità della sua piastra ricca di fori e con una punta penetrante.

Consigliato: a coloro che stanno cercando un modello pratico, efficiente e duraturo. Visto il peso non possiamo indicarlo per chi ha problemi fisici,laddove viene consigliato un apparecchio più leggero.

Punti di forza: oltre per la sua praticità d’uso questo modello spicca per velocità nello scaldarsi grazie all’elevata potenza, ma anche per la sua facile manutenzione grazie al sistema anti-calcare. Inoltre è garantito un risparmio sui consumi con funzione Eco.

Punti deboli: ha un peso consistente

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Philips GC4910/10 PerfectCare Azur Ferro a Vapore, Tecnologia OptimalTEMP, Colpo...
  • Tecnologia OptimalTEMP - consente di stirare dal jeans alla seta, dal lino al sintetico, con...
  • Potenza: 2400 W

2.Rowenta DW6010 ECO Intelligence: il miglior rapporto qualità/prezzo

Questo modello convince soprattutto per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo in virtù di alcuni aspetti tecnici particolarmente interessanti. Esso è caratterizzato da un serbatoio interno dalla capienza modesta di 300 ml. Il suo grande punto di forza è però rappresentato dalla sua potenza (2400 Watt) in grado di garantire una rapidità d’uso invidiabile (non oltre i 2 minuti di attesa)a cui si aggiunge l’opportunità di contenere il suo consumo energetico grazie alla modalità Eco con cui si può risparmiare fino al 30% i costi. Quello che ci ha maggiormente colpito è tutto che riguarda il fattore acqua per via del sistema anti-goccia e della funzione anti-calcare, ideali per le temperature più basse ma soprattutto per evitare danni al ferro stesso. Se il vapore continuo ci è sembrato media, il supervapore invece ci ha soddisfatto appieno favorendoci nell’utilizzarlo anche in posizione verticale ricavandone la massima efficienza soprattutto per le pieghe più difficili. Degna di nota è la sua versatilità complice una punta penetrante in grado di garantire una perfetta omogeneità del calore distribuito da 400 fori.

Consigliato a: coloro che stanno cercando un modello che sia la perfetta combinazione tra precisione e velocità, ma che soprattutto sia venduto ad un prezzo accessibile a qualsiasi budget

Punti di forza: è particolarmente preciso nella stiratura di colletti e polsini in virtù del lavoro della sua punta penetrante. Oltre alla ampia scorrevolezza della piastra spicca per la sua facile manutenzione e per la velocità nello scaldarsi per via della sua elevata potenza (2400 Watt)

Punti deboli: Nessuno

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

OFFERTA
Rowenta DW6010 Eco Intelligent Ferro da Stiro a Vapore, Potenza 2400 W
  • Modalità Eco per un migliore risparmio energetico, fino al -30%
  • 2400 W di potenza per un rapido riscaldamento e getto di vapore fino a 180 g / min per colpire ed...

3.Rowenta DW6020 ECO Intelligence: il più venduto

Questo modello è tra i più venduti on line per la sua assoluta semplicità ma soprattutto per la sua vantaggiosa versatilità. Particolarmente interessanti risultano i suoi aspetti tecnici come la capienza del serbatoio con i suoi 300 ml come la potenza di 2400 Watt ideale per un’erogazione del vapore media, senza dimenticare che vi è la possibilità di utilizzare un potente colpo vapore da 180 g/min. La sua versatilità è favorita dall’opportunità di utilizzarlo anche in funzione verticale. Inoltre la sua piastra solida è volutamente disseminata da fori con lo scopo di avere una buona erogazione del vapore in maniera uniforme ed omogenea. In siffatto contesto la punta dalla forma penetrante contribuisice a garantirne affidabilità e precisione. Quello che ci ha maggiormente colpito è la sua funzione Eco che riduce notevolmente i consumi energetici, con la possibilità di regolare in maniera automatica la temperatura.

Consigliato a: coloro che stanno cercando un modello preciso, accurato ma soprattutto che faccia risparmiare tempo e denaro. Non è adatto per chi è costretto ad effettuare ogni giorno diverse ore di stiratura

Punti di forza: spicca per scorrevolezza, precisione e facilità d’uso. Inoltre è facilmente lavabile grazie al sistema anti-calcare. Senza dimenticare la funzione Eco che consente un risparmio del 30% dei consumi

Punti deboli: Nessuno

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

OFFERTA
Rowenta DW6020 Eco Intelligence Ferro da Stiro a Vapore, Potenza 2400 W,...
  • Potenza: 2400 W
  • Piastra Microsteam 400, capacità serbatoio acqua: 300 ml

4.Philips GC2040/70 EasySpeed Plus: il più economico

Questo modello è a conti fatti il più economico tra tutti quelli presenti attualmente sul mercato. Nonostante il suo costo contenuto la sua struttura fisica ci è sembrata comunque buona con i suoi materiali ben assemblati senza dimenticare l’ottima maneggevolezza che ne deriva dalla qualità costruttiva dei suoi componenti. Scorrendo le sue specifiche tecniche scopriamo che esso può essere usato anche in verticale. Purtroppo il suo grande limite è l’autonomia dato che il serbatoio è di soli 270 ml. Di diverso livello le funzioni relative al fattore acqua, laddove sono presenti i sistemi anti-calcare e anti-goccia. Inoltre grazie alla funzione Eco, questo prodotto consuma una quantità di energia ridotta incidendo positivamente sui risparmi in bolletta. Interessante il lavoro della sua piastra antiaderente, ma soprattutto caratterizzata da una buona omogeneità del calore su tutta la superficie.

Consigliato a: a coloro che stanno cercando un modello da utilizzare occasionalmente, magari per biancheria e camicie in un’unica sessione. Non lo consigliamo per coloro che effettuano lunghe sessioni di stiratura.

Punti di forza: oltre alla facile manutenzione per via della presenza di un sistema anticalcare, esso è preciso su colletti e polsini. Inoltre la funzione Eco consente un risparmio notevole sui consumi

Punti deboli: purtroppo ha poca autonomia per via del suo serbatoio da 270 ml

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

5.Philips GC3811/70 Azur Performer: la novità

Questo modello è in grado di offrire buoni risultati per via di alcune caratteristiche tecniche davvero interessanti. Innanzitutto la sua struttura solida oltre a garantire un’ottima libertà di movimento. In particolare spicca per la sua robustezza favorita da un cavo di 2 metri, ben protetto alla base, dove troviamo anche un tubicino in gomma che si distingue per la sua buona flessibilità. Esso poggia su una base pivotante che poi asseconda dei movimenti del ferro consente la massima mobilità durante il lavoro. Da queste premesse è facile dedurre che siamo di fronte ad un modello confortevole per via della sua presa maneggevole favorita dalla forma ergonomica del manico.

Si è vero i dati relativi al vapore non sono di alto livello, ma sono sempre superiori alla media, e in ogni caso offrono la possibilità di operare in modo rapido e veloce. Un discorso analogo possiamo farlo per il fattore acqua, laddove abbiamo un serbatoio da 300 ml in grado di garantire circa un’ora di lavoro continuativo, senza dimenticare che anche per questo modello abbiamo un semplice sistema anticalcare. Per i prodotti di questa fascia, questo modello spicca anche per potenza pari a 2400 Watt. Degna di nota la sua piastra con fori disseminati lungo tutta la superficie ideali per una distribuzione omogenea e precisa del vapore grazie alla sua punta penetrante.

Consigliato a: coloro che stanno cercando un modello particolarmente preciso e affidabile, e di conseguenza hanno poco tempo a disposizione per effettuare più passaggi durante la stiratura. Infatti grazie alla conformazione della piastra le camicie saranno perfettamente stirate.

Punti di forza: facile manutenzione grazie alla presenza del sistema anti-calcare, funzione Eco la quale ci consente di far risparmiare fino al 20% sui consumi, ampia scorrevolezza della piastra, ottima precisione su colletti e polsini, velocità soprattutto nello scaldarsi

Punti deboli: i dati tecnici relativi al vapore non sono di alto livello, ma sono sempre superiori alla media. Per il resto non presenta particolari limiti.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Ferri da stiro più venduti:

OFFERTABestseller No. 1
Rowenta DW6010 Eco Intelligent Ferro da Stiro a Vapore, Potenza 2400 W
  • Modalità Eco per un migliore risparmio energetico, fino al -30%
  • 2400 W di potenza per un rapido riscaldamento e getto di vapore fino a 180 g / min per colpire ed...
OFFERTABestseller No. 2
Rowenta DW5225 Focus Excel Ferro da Stiro a Vapore, Potenza 2700 W, Capacità...
  • Potenza: 2700 W
  • Nessuna macchia di acqua sulla biancheria
OFFERTABestseller No. 3
Imetec Zerocalc Ferro da Stiro Z3 3700, Tecnologia Anticalcare, Piastra Ceramica...
  • Tecnologia ZeroCalc: quattro protezioni anticalcare che contribuiscono a prolungare la vita del...
  • Piastra in ceramica multiforo ad alta scorrevolezza e diffusione uniforme del calore da 2400 W,...
OFFERTABestseller No. 5
Polti 505 Vaporella Pro Ferro da Stiro a Vapore con Caldaia, Tappo di Sicurezza,...
  • Ferro con piastra in alluminio 1750 W
  • Impugnatura in sughero isolante e traspirante
OFFERTABestseller No. 6

Come imparare a stirare

Non avete ancora imparato a stirare e non ne potete più di chiederlo agli altri? Nessun problema, nell’appuntamento odierno vi spiegheremo noi passo per passo come imparare a stirare nel miglior modo possibile e sopratutto il più rapidamente possibile. Ciò che veramente conta di più al momento è che voi impariate a stirate ed anche il più in fretta possibile. Ecco, dunque, una guida a misura su come imparare a farlo nel giro di pochi minuti.

Come imparare a stirare

Il primo consiglio che sentiamo di darvi è quello di partire dal capo più facile in maniera da prenderci la mano rapidamente senza buttarsi giù d’animo. Se avete dei pantaloni iniziate da quelli. Quest’ultimi infatti da stirare sono di una semplicità unica, in quanto, dopo aver stirato prima di tutto il bordino delle tasche, basta passare il ferro sulla parte della gamba. Facendo cosi, anche chi non ha mai adoperato il ferro da stiro, potrà avere un tempo a disposizione per farci un po’ l’abitudine e migliorarsi. Date arrivati a questo punto la precedenza alle maglie e, infine, alle camicie che rappresentano l’indumento più tosto da stirare.

Per poter stirare nel miglior modo possibile, in particolare le prime volte, avete bisogno di sapere qualcosa. La prima cosa che dovete sapere è che non bisogna mai stirare a secco. Tutti i ferri da stiro presenti in commercio hanno una parte aperta esteriormente all’interno della quale va sempre ma sempre inserita dell’acqua. Quest’ultima andrà a creare diverso vapore che vi permetterà di non bruciare gli indumenti. Altra cosa che dovete necessariamente sapere è che ogni capo d’abbigliamento possiede una temperatura diversa. Sul ferro da stiro che possedete, infatti, se notate c’è una rotella di piccole dimensioni con sopra scritti nel dettaglio i vari tessuti. Se non sapete riconoscerli, basta leggere sull’etichetta il materiale che compone l’indumento che volete stirare. Quanti di voi con i nostri consigli hanno imparato a stirare?