Come montare il latte



Una delle domande più popolari che si trovano sul web è la seguente: come montare il latte. Il processo da mettere in atto evidenziamo fin da subito è molto semplice è una tecnica che possono fare anche i meno pratici di cucina, non è obbligatorio essere degli esperti nel settore per poter preparare un bel e sano cappuccino pieno di schiuma e cremoso, da gustarsi con il massimo relax.

Come montare il latte

Allora come si monta alla perfezione il latte senza l’utilizzo di un montalatte? Vediamolo insieme. Per montarlo in maniera perfetta bisogna tassativamente prima di tutto partire dall’ingrediente principale, il latte stesso, il quale dovrà essere fresco e sopratutto intero, la percentuale piuttosto elevata di grassi contenuta al suo interno infatti, ne semplificherà moltissimo il processo. Il latte tra le altre cose dovrà essere freddo di conseguenza va messo nel frigorifero. Nonostante in commercio esistono moltissimi lattiere per darvi una mano, voi dovrete usare quella in acciaio inox.



Una volta che avete tutto l’occorrente pronto riempite per bene la lattiera a metà con il latte, poi successivamente lasciate andare il getto del vapore per qualche secondo a vuoto, fino a quando tutti gli accumuli di condensa non sono rimossi, poi proseguendo inserite il getto di vapore in maniera verticale nella lattiera ad un cm sotto il livello del latte per poi azionare il getto di vapore al massimo della potenza, man mano che il latte lentamente inizia a montarsi, andrete a raddrizzare con la massima delicatezza la lattiera che in precedenza avete messo in verticale.

Una volta che il latte è stato montato correttamente, affondate per bene il beccuccio con il getto di vapore, facendo cosi andrete a riscaldare anche il latte come meglio credete. Una volta che avrete finalizzato il tutto, battete la lattiera diverse volte su un qualunque piano d’appoggio e al tempo stesso eseguite movimenti circolari, in questa maniera riuscirete ad eliminare rapidamente ogni bolla d’aria presente, conservando unicamente la cremosità del latte montato.