Come fare le crepes in casa?



Avete intenzione di imparare anche voi come si fanno le buonissime crepes? Nessun problema, a gran richiesta nell’articolo odierno ve lo spiegheremo noi passaggio dopo passaggio. Vedremo dei consigli molto utili su come fare le crepes in casa in maniera semplicissima e sopratutto se ai fornelli siete alle prime armi.

Come fare le crepes in casa

Le crepes ad oggi piacciono tantissimo sia ai bambini che ad un pubblico adulto per il loro buonissimo gusto. Sicuramente siamo davanti ad uno dei dolci più noti. Detto ciò, andiamo una volta per tutte a vedere come fare delle buonissime crepes direttamente da casa propria senza sforzarsi minimamente di andare al supermercato ad acquistarle.

Prima di tutto se volete preparare delle crepes di qualità che piacciano a tutti, allora conviene senza dubbio procedere all’acquisto di una padella antiaderente professionale dal diametro di 28 cm o di una piastra per crepes. In commercio ne esistono davvero di tanti modelli, ma la miglior padella è sicuramente quella antiaderente in alluminio pressofuso che si utilizza anche per tantissime altre pietanze e anche per piastrare squisiti panini.



 Come fare le Crepes, gli ingredienti

Prima di tutto vi dovete fornire dei seguenti ingredienti:

500 ml di latte
1 uovo piccolo
250 gr di farina

Con l’impasto che vi abbiamo appena citato si sfornano crepes dolci e al tempo stesso salate, davvero imbattibili.

Crepes fatte in casanel frullatore

Uno dei metodi più semplici per preparare crepes di qualità è utilizzare un frullatore. Ecco cosa dovete fare:

  • Versare prima di tutto nel frullatore farina, latte e uova;
  • Azionate a questo punto alla massima velocità per 30 secondi;
  • L’impasto per la crepes dolce o salata è pronto.

Arrivati a questo punto riscaldate la padella antiaderente e ungetela con un po’ di burro in caso di crepes dolce o eventualmente procedete a spennellare un goccio d’olio in caso che la crepes risulta essere salata. Piccola precisazione da fare: la padella antiaderente va unta una volta sola e non di più, a prescindere da quante crepes preparate. Una volta che la padella sarà calda a sufficienza,  versate un mestolo di liquido per la padella da 28 cm.

In conclusione, l’impasto per fare le crepes è liquido e va steso facendo ruotare un po’ la padella antiaderente appena calda. In questa maniera il liquido, andando man mano a toccare i vari punti della padella si solidificherà andando a restituirvi la vostra crepes buonissima ma sopratutto gigante! Buon appetito a tutti.