» » » » Sesso con minori, arrestato pr romano: "Se ti dico quanti anni ha... te pija un colpo"

Il 56enne Claudio Nucci è in carcere da febbraio. Il Gip: "Consapevole che i ragazzi che adescava erano minorenni"


Era stato arrestato a febbraio con l'accusa di aver praticato sesso con tre minori in cambio di soldi. Nella sua ordinanza di custodia cautelare in carcere, il gip di Roma dice che Claudio Nucci, pr romano 56enne, aveva una "elevatissima capacità a delinquere" ed era perfettamente consapevole "dell'illiceità penale" dei suoi comportamenti. E' quanto gli inquirenti hanno dedotto da alcune intercettazioni telefoniche dello stesso pr.

Per Nucci, con numerosi precedenti uno dei quali per violenza sessuale, il pm Eugenio Albamonte ha già chiesto il giudizio immediato e, nel contempo, disposto ulteriori indagini per verificare se altri minorenni siano stati vittime delle attenzioni dell'uomo e se nella vicenda siano coinvolti altri pedofili. A Nucci, in sostanza, sono attribuiti adescamenti di giovani residenti tra Ponte Milvio e Roma Nord ed atti sessuali, filmati, con loro. 

Nucci intercettato: "Me mettono in galera, se ti dico quanti anni ha" - Dalle intercettazioni effettuate sulle utenze di Nucci emerge come l'uomo fosse consapevole della minore età dei ragazzi che adescava. "Sono andato a portare 50 euro ad un fidanzatino mio che so' già due giorni che mi chiede 20... me mettono in galera guarda... non te dico quanti anni c'ha che te pja un colpo", si legge infatti in un passaggio della trascrizione delle intercettazioni.

Nucci chiedeva foto e video pornografici - Dall'esame degli sms è emerso che Nucci chiedeva ai giovanissimi con cui aveva rapporti sessuali di inviargli anche loro foto e video in cui erano ritratti in atteggiamenti intimi.

About Luigi Palamara

Reggio Calabria e la sua Provincia dentro la cronaca e non solo.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Lascia un Commento