» » » » » » » » Roccaforte del Greco, si dimette il Consigliere di minoranza Domenico Pitasi. E ora sarà effetto "domino"?

Roccaforte del Greco, la minoranza perde un pezzo importante. Si dimette il Consigliere Mimmo Pitasi. E adesso probabilmente sarà effetto domino, almeno per l'intera minoranza.

Certo adesso il segnale è forte, non tanto per le dimissioni che in politica ci possono anche stare, ma leggendo le motivazioni c'è davvero di che preoccuparsi.

Roccaforte del Greco (Reggio Calabria) 15 marzo 2016 -  Le idi di marzo segnano la storia politica del piccolissimo Comune di Roccaforte del Greco. Le dimissioni del Consigliere Comunale Domenico Antonio Pitasi.
Sicuramente una scelta difficile e sofferta la sua, ma come non capirlo di fronte a " la totale assenza di comunicazione, trasparenza e non meno importante l'assoluto immobilismo della azione amministrativa atta al miglioramento delle condizioni del nostro paese. " queste le motivazioni.

Riteniamo e oramai lo diciamo da "secoli" che a Roccaforte del Greco si respira un'aria cattiva.

L'inerzia politica-amministrativa e l'incapacità in tal senso più volte è stata da noi evidenziata. Adesso anche queste dimissioni si spera diano una svegliata alle Istituzioni tutte incluso il signor Penna (sindaco) e si prenda atto della situazione.

Alla nostra domanda fatta a caldo al Pitasi e adesso le dimissioni saranno di tutti i consiglieri di minoranza? La risposta è stata: ci stiamo confrontando in tale direzione.

Non è escluso dunque un'azione clamorosa. le dimissioni di tutti Consiglieri di Minoranza. Sarebbe certo un segnale forte, un brutto segnale. Ma si sa a Roccaforte del Greco nulla è scontato. 

L'unica cosa certa è che è un Comune che detiene il record di scioglimenti per infiltrazione mafiose. Non vorremmo ce ne fosse un quarto. Sarebbe davvero la fine della Democrazia.

Luigi Palamara

Il sottoscritto Domenico Antonio Pitasi, dichiara quanto segue:
Con questa missiva intendo comunicarVI le mie dimissioni dalla carica di Consigliere Comunale.

Le motivazioni che mi hanno spinto a questa decisione sono:

  • la totale assenza di comunicazione, trasparenza e non meno importante l'assoluto immobilismo della azione amministrativa atta al miglioramento delle condizioni del nostro paese.
Sono stato orgoglioso di aver ricoperto questa carica per 9 mesi e di essermi impegnato, nei limiti delle mie possibilità, nel dare il mio contributo a questa importante assemblea elettiva.

Certo che chi mi sostituirà sarò all'altezza del ruolo, vi porgo un caloroso saluto e auguro un fruttuoso lavoro

Roccaforte del Greco 15 marzo 2016

About Luigi Palamara

Reggio Calabria e la sua Provincia dentro la cronaca e non solo.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Lascia un Commento