» »Unlabelled » Toponomastica. CityLife, inaugurate piazza Tre Torri e piazza Burri - CON FOTO

Del Corno: "Un omaggio importante a un grande maestro dell'arte del Novecento italiano e ai grandi architetti che hanno progettato le tre torri del nuovo quartiere"

Milano, 5 dicembre 2015 – Questo pomeriggio sono state intitolate due nuove piazze nel quartiere di CityLife: piazza Tre Torri e piazza Alberto Burri. Durante la cerimonia, alla quale hanno partecipato l'assessore alla Cultura Filippo Del Corno e l'amministratore delegato di CityLife Armando Borghi e, sono state scoperte le nuove targhe nelle due piazze, adiacenti tra loro.
"Era un gesto dovuto alla memoria di questo protagonista dell'arte del Novecento intitolare uno spazio della Città ad Alberto Burri - ha dichiarato l'assessore Del Corno -, soprattutto perché questo quartiere restituito alla Città CityLife sarà lo scenario del Parco di Arte Contemporanea 'ArtLine Milano', un percorso espositivo permanente che racconterà il meglio della creatività contemporanea internazionale, a dusposizione dello sguardo e della riflessione dei cittadini tutti i giorni, per tutto il giorno. Una scommessa resa possibile anche grazie alla preziosa collaborazione di CityLife, impegnata in una grande opera di riqualificazione dello storico polo urbano della Fiera di Milano. Inoltre, - ha concluso l'assessore alla Cultura – siamo orgogliosi di inaugurare anche la nuova piazza Tre Torri, dove da pochi giorni è stata aperta la nuova fermata della metropolitana della linea Lilla (M5) e dove stanno alacremente procedendo i lavori per il completamento di due dei tre nuovi grattacieli di Milano, progettate da tre grandi architetti come Isozaki, Libeskind e Hadid. Anche questi eccezionali edifici sono una straordinaria ricchezza culturale e urbanistica per la nostra città".


--
Luigi Palamara
Giornalista, Direttore Editoriale e Fondatore di MNews.IT
Cell.: +39 338 10 30 287

About Luigi Palamara

Reggio Calabria e la sua Provincia dentro la cronaca e non solo.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Lascia un Commento