» » Le notizie del giorno 5 dicembre 2015

STRAGE DI SAN BERNARDINO, FBI INDAGA COME ATTO TERRORISMO SPUNTA PISTA ISIS. DONNA COMMANDO DIEDE SOSTEGNO A CALIFFATO «Stiamo indagando sul caso come un atto di terrorismo». L'Fbi tenta di mettere un primo punto fermo sulla strage di San Bernardino. E spunta la pista dell'Isis, che sul web ha manifestato il suo appoggio al massacro, postando anche nuove minacce contro l'America. Intanto gli investigatori rivelano che Tashfeen Malik, la donna del commando, aveva espresso sostegno al califfato in un messaggio su Facebook proprio nel giorno della strage. ---. 

SÌ PARLAMENTO GERMANIA A MISSIONI ANTI-ISIS IN SIRIA LONDRA, ALLARME TERRORISMO. ACCORDO UE REGISTRO PASSEGGERI Col voto positivo di ieri in Parlamento la Germania è coinvolta in prima linea, in Siria, nella coalizione contro l'Isis. Al fianco di Francois Hollande, come ha promesso Angela Merkel all'Eliseo. Allarme terrorismo a Londra. Intanto accordo tra i ministri degli Interni dell'Ue sulla registrazione dei dati dei passeggeri su tutti i voli intraeuropei, compresi i charter. ---. 

RENZI, DOPO 3 ANNI DI RECESSIONE SIAMO RIPARTITI ISTAT, CRESCITA MODERATA, PREVISIONE PIL 2015 +0,7% «Dopo 3 anni di recessione - dice Matteo Renzi - siamo ripartiti». La crescita e il lavoro «stanno tornando», conferma il ministro dell'Economia Padoan. L'Istat intanto fornisce la 'fotò di un andamento 'moderatò della crescita anche nell'ultimo trimestre e prevede per il 2015 +0,7% di Pil. ---. 

CENSIS, ITALIA IN LETARGO MA SVILUPPO FATTO DI INVENTIVA 20% FAMIGLIE, REDDITO NON BASTA. IMMIGRATI VERSO CETO MEDIO Un letargo esistenziale collettivo e il prevalere del giorno per giorno, ma anche uno sviluppo fatto di capacità inventive. È la situazione italiana descritta dal Censis nel 49mo Rapporto sulla situazione sociale del Paese. Per il 20% delle famiglie il reddito non basta, gli immigrati inseguono una traiettoria verso la condizione di ceto medio. ---. 

SI ACCELERA SU CESSIONE ILVA, NUOVO DECRETO DEL GOVERNO DOTE 300 MILIONI, PROCEDURA AGGIUDICAZIONE ENTRO GIUGNO 2016 Con il nono decreto del consiglio dei ministri e una dote di 300 milioni si accelera sulla cessione dell'Ilva. Tutta la procedura di aggiudicazione sarà svolta entro il 30 giugno 2016. ---. 

ENNESIMO COLPO CONTRO MESSINA DENARO, ULTIMO GRANDE PADRINO SEQUESTRO DI BENI PER 13 MILIONI DI EURO A FIANCHEGGIATORI Ennesimo colpo contro Matteo Messina Denaro, l'ultimo grande padrino di Cosa Nostra. Sequestro preventivo di beni per 13 milioni di euro riconducibili a quattro persone indicate dagli inquirenti come fiancheggiatori del boss. ---. 

JUVENTUS BATTE LAZIO 20 IN TRASFERTA IN ANTICIPO 15/A BIANCONERI PROSEGUONO LA RINCORSA IN CLASSIFICA La Juventus batte la Lazio 2-0 in trasferta nell'anticipo della 15/a giornata e prosegue la rincorsa in classifica.

About Luigi Palamara

Reggio Calabria e la sua Provincia dentro la cronaca e non solo.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Lascia un Commento