'NDRANGHETA: PREFETTO SOSPENDE CONSIGLIO COMUNALE A MELITO PORTO SALVO IL SINDACO E' STATO ARRESTATO 

Reggio Calabria, 19 febbraio 2013 - Il prefetto di Reggio Calabria Vittorio Piscitelli ha sospeso il consiglio comunale di Melito Porto Salvo, il cui sindaco Gesualdo Costantino e' stato arrestato la scorsa settimana per associazione mafiosa. Ieri la maggioranza dei consiglieri comunali aveva presentato le dimissioni e oggi il prefetto Piscitelli ha nominato il viceprefetto Salvatore Fortuna quale commissario per la gestione provvisoria dell'ente.

'NDRANGHETA: ARRESTO SINDACO, COMMISSARIATO MELITO PORTO SALVO  - REGGIO CALABRIA, 19 febbraio 2013 - Il prefetto di Reggio Calabria, Vittorio Piscitelli, ha sospeso il Consiglio comunale di Melito Porto Salvo nominando commissario per la gestione provvisoria dell'ente il viceprefetto Salvatore Fortuna. La decisione, riporta un comunicato della Prefettura, e' stata adottata a seguito delle dimissioni contestuali presentate dalla maggioranza dei consiglieri comunali e nelle more del perfezionamento della procedura di scioglimento dell'organo consiliare. Al Commissario sono stati assegnati i poteri del Sindaco, della Giunta e del Consiglio comunale. Il sindaco di Melito Porto Salvo Gesualdo Costantino e' stato arrestato lo scorso 12 febbraio nell'ambito di un'indagine coordinata dalla Dda di Reggio Calabria che lo vede accusato di associazione per delinquere di tipo mafioso. 


About Luigi Palamara

Reggio Calabria e la sua Provincia dentro la cronaca e non solo.
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento :

Lascia un Commento