Guadagnare spazio con le porte scorrevoli



Un  radicale cambiamento degli spazi abitativi è stato  connaturato da due fattori principali: il cambiamento della società che ha gradualmente la famiglia patriarcale sostituendola con una formata da due o tre persone al massimo; lo spazio dedicato alla edificazione che si è fatto sempre più prezioso. Le costruzioni di ultima edificazione nella maggioranza dei casi, rende visibile l’effetto di quanto è stato modificato da questi due fattori: appartamenti sempre più minimal dove lo spazio viene sfruttato in ogni modo possibile.

L’antico detto ‘necessità fa virtù’ si manifesta in pieno in questa circostanza dal momento che architetti e progettisti devono sfruttare l’esigenza di trovare spazio dove spazio non  c’è e che per risolvere questo determinante fattore, sono costretti a far forza su tutta la loro fantasia, buona volontà e risorse.

Tra le soluzioni più intelligenti, quella di adottare delle porte scorrevoli e porte a scomparsa rappresenta un modo per sfruttare meglio lo spazio e soprattutto dar modo allo stesso di non patire la presenza delle necessarie porte tradizionali che impegnano una certa area di competenza, mortificando lo spazio presente. E’ questa motivazione che ha spinto la Protek nello sviluppo di soluzioni sempre più innovative dedicate ad ottimizzare gli spazi attraverso porte a scomparsa che si insinuano negli appositi telai che permettono di valorizzare l’ambiente perché eliminano il non più necessario ingombro che sarebbe indispensabile per una tradizionale porta.



Lo studio di queste forme alternative che bene si coniugano con le case minimal, è costantemente assicurato dal team di ricerca ed innovazione di questa azienda costituitasi durante l’ultimo decennio del secolo scorso che da sempre si è dedicata alla progettazione e produzione di controtelai per porte e finestre scorrevoli a scomparsa. La valenza delle ricerche perfezionate nel corso degli anni ha consentito alla Protek® di brevettare numerose soluzioni che l’hanno portata ad essere conosciuta a livello anche internazionale. Qualsiasi prodotto che appartiene a questo brand è realizzato integralmente in Italia e fanno parte di quel concetto di ‘Made in Italy’ al 100%.

Tanti modelli ma tutti accumunati dall’obiettivo di far risparmiare spazio

Cercare delle soluzioni intelligenti al fine di rendere affatto invasive le porte scorrevoli e le porte a scomparsa, non hanno condizionato assolutamente la ricercatezza del loro design. Il team dei creativi della Protek®è sempre proteso alla ricerca di sperimentare nuovi materiali e di aggiornare costantemente la tecnologia e questo si è reso evidente nell’ampio panorama di prodotti realizzati capaci di soddisfare le esigenze di privati, progettisti, architetti e posatori.

Ad esempio, la serie LINEAR® BATTENTE offre sia la porta singola scorrevole che quella doppia. La serie BASIC offre sia la porta singola scorrevole che quella doppia con la possibilità di scegliere se con trascinamento singolo oppure doppio e anche le alternative bilaterale, mezzo singolo o mezzo doppio a loro volta diversificati come mezzo fuori singolo e mezzo fuori doppio al fine di poter soddisfare qualsiasi esigenza. In ogni caso il denominatore comune è quello di poter guadagnare dello spazio senza rinunciare all’estetica e alla funzionalità della porta.