Migliori macinacaffè del 2017

Nella scelta di un macinacaffé entrano in gioco una serie di criteri di valutazione particolarmente importanti. Così prima di acquistarne uno dobbiamo verificare il livello di alcuni aspetti come per esempio il sistema di macinatura e dunque capire se esso prevede un meccanismo con le lame rotanti o direttamente con la macina. A ciò si aggiungono una serie di verifiche sul grado di macinatura, sulla relativa struttura dell’apparecchio, sulle sue funzionalità, sulla sua praticità d’utilizzo fino alla tipologia dei materiali con cui è stato realizzato. Per questa ragione abbiamo preparato per voi una guida all’acquisto con i migliori modelli dei macinacaffé suddividendoli per meriti e offerte: dal migliore in assoluto al migliore per rapporto qualità/prezzo, dal più venduto sul mercato al più economico per chi ha un basso budget fino alla novità del settore. Ognuno di essi è accompagnato da una descrizione dettagliata nella quale emergono informazioni strutturali e funzionali importanti sulle sue prestazioni tra punti di forza e punti deboli.

Migliori macinacaffè

Quali sono i migliori macinacaffé del 2017?

1.Macinacaffé Krups GVX242: il migliore in assoluto

Questo modello è il migliore in assoluto per via dei materiali con cui è stato realizzato. Infatti la sua macina interna in acciaio favorisce una macinatura del caffè all’istante senza intaccarne l’aroma ma anzi restituendo un gusto intenso come quello che prendiamo al bar. Il suo punto di forza più grande è rappresentato dalla possibilità di impostare ben 17 diversi livelli di macinatura con un selettore delle tazze che può arrivare fino a 12. Quello che ci ha colpito maggiormente è proprio il sistema di macinatura. Infatti la macina in acciaio è volutamente posizionata all’interno del corpo macchina in maniera strategica: infatti dopo aver inserito i chicchi nel contenitore e attivato il macinacaffè, esso andrà in automatico prendendo da solo la giusta dose che serve per ottenere il macinato necessario.

Ideale: per coloro che stanno cercando un modello con il quale preparare il macinato per ogni tipo di caffé: dall’espresso alla moka fino al caffè filtrato. Inoltre dalla capienza del suo contenitore è facilmente deducibile che siamo di fronte ad un modello particolarmente predisposto per le famiglie numerose mentre è totalmente inadatto per chi ha poco spazio in cucina.

Punti di forza: offre un macinato di qualità per diversi tipologie di caffè senza rovinare l’aroma dei chicchi durante la macinatura. In dotazione troviamo alcuni contenitori estraibili e un valido selettore quantità di tazze per non sprecare caffè. Infine spicca tra i suoi vantaggi un utilizzo pratico e comodo.

Punti deboli: purtroppo è tra i più ingombranti della sua categoria

Prezzo: il suo valore commerciale è di 80,00 euro

Offerta: disponibile al costo di 77,50 euro su Amazon

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

2.De’Longhi KG 79: il migliore per rapporto qualità/prezzo

Questo macinacaffè è considerato il migliore per rapporto qualità/prezzo capace di offrire una buona performance nonostante il suo prezzo sia particolarmente basso. Infatti il suo costo non incide sul livello delle sue funzionalità garantendo un buon macinato con la possibilità di impostare il grado della macinatura. Ciò è reso possibile da una grande praticità d’uso che è uno dei suoi evidenti punti di forza. Infatti il suo utilizzo è estremamente semplice e non richiede particolari attitudini anche nelle operazioni relative alla pulizia e al manutenzione dell’apparecchio stesso. La già citata praticità d’utilizzo deriva da alcuni fattori come la campana estraibile, la facilità di pulizia, la trasparenza dei contenitori che consentono una visione chiara con un maggior controllo sul processo di macinatura del caffé, fino alla presenza di avvolgicavo e piedini che consentono non solo di raccogliere il cavo in maniera ordinata ma anche di conferire al macinacaffè una certa stabilità

Ideale: per chi sta cercando un modello in grado di preparare un buon macinato per un caffè fresco e dall’aroma intenso, accontentandosi però di macinare i chicchi anche con un apparecchio semplice ma soprattutto in plastica

Punti di forza: questo macinacaffé dall’utilizzo rapido e semplice, è in grado di offrire una macinatura fine. Oltre al selettore delle tazze per non sprecare caffé, si distingue per il suo design elegante per le sue dimensioni ultra compatte.

Punti deboli: il selettore di livello di macinatura ci è apparso poco chiaro, inoltre il contenitore per i chicchi è francamente molto difficile da pulire

Prezzo: il suo valore commerciale è di 80,00 euro

Offerta: disponibile al costo di 78.90 euro su Amazon

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

3.Bosch MKM6003: il più venduto

Il Bosch MKM6003 è considerato uno tra i modelli più venduti online, il che considerando le sue potenzialità tecniche non stupisce affatto. Infatti scorrendo la sua scheda tecnica saltano fuori 2 lame rotanti in acciaio inox e che si avvalgono di una potenza di 180 W, il che lo rende ideale per adattare alla macina anche chicchi di caffè semi oleosi, spezie ed altri piccoli alimenti. Per ciò che concerne la sua struttura notiamo subito che questo macinacaffè si distingue per alcuni punti positivi come la sua compattezza che favorisce la praticità d’utilizzo e la capienza del contenitore per un quantitativo di chicchi di caffè pari a 75 g. A conti fatti questo significa una sola cosa e cioè che il macinino è in grado di preparare polvere per quasi 10 caffè alla volta.Purtroppo la sua struttura è totalmente in plastica, attestandolo come un modello meno robusto e longevo dei classici modelli in acciaio.

Ideale: per coloro che stanno cercando un modello che consenta loro macinare un po’ più di caffè tutto insieme, per via del suo contenitore con capienza da 75 g. Di contro ci sentiamo di sconsigliarlo a chi vuole un modello la cui pulizia sia immediata e facilissima

Punti di forza: questo modello, disponibile anche in bianco, ha una buona potenza, è particolarmente maneggevole e poco ingombrante, oltre ad essere dotato di un valido blocco di sicurezza

Punti deboli: purtroppo la pulizia è a conti fatti un po’ impegnativa. A ciò bisogna aggiungere che esso non consente di selezionare il numero di tazze oltre alla mancanza di una selezione per il grado di macinatura manuale.

Prezzo: il suo valore commerciale è di 30,00 euro

Offerta: disponibile su Amazon al costo di 22.39 euro

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

4.Clatronic KSW 3307: il più economico

Siamo di fronte ad un modello estremamente economico caratterizzato da un funzionamento piuttosto semplice e intuitivo, dalle prestazioni piuttosto basiche e sufficienti. Quello che ci ha maggiormente colpito è il grado di macinatura. Infatti il modo in cui il livello di macinatura può essere scelto fa la differenza. In teoria mentre i modelli dotati di macina interna consentono di selezionare il livello di finezza tramite una ghiera, il Clatronic KSW 3307 e tutti i modelli a lame prevedono un altro procedimento. In pratica la messa in funzione manuale è piuttosto semplice. In poche parole se volete un caffè a grana più sottile dovete tenere premuto il tasto più a lungo,al contrario, se volete un macinato più grossolano come quello per il caffè all’americana, dovete tenerlo premuto pochi secondi. Infine esso è dotato di un coperchio trasparente il quale consente di controllare a che punto è arrivato il processo di macinatura e nell’eventualità intervenire se è stato raggiunto lo spessore desiderato.

Ideale: per coloro che stanno cercando un modello che possa macinare piccole dosi di caffé complice il suo unico contenitore dalla capienza di ben 40 g

Punti di forza: oltre ad essere silenzioso e poco ingombrante, esso ha una buona potenza e può essere utilizzato volendo anche per spezie e semi oleosi.

Punti deboli: purtroppo la pulizia del macchinario è un pò complicata. Inoltre esso non è consigliato per una quantità abbondante, senza dimenticare che manca purtroppo la possibilità di selezionare il grado di macinatura “manuale”

Prezzo: il suo valore commerciale è di 25,00 euro

Offerta: disponile su Amazon al costo di 21,97 euro

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

5.Duronic CG150: la novità

Questo prodotto appartiene ad una fascia di prezzo basso e nonostante ciò è particolarmente apprezzato dagli esperti del settore. Uno dei suoi punti di forza è rappresentato dal sistema di attivazione. Non appena lo accendiamo le lame si mettono in movimento con lo scopo di fare pressione sul coperchio stesso dell’apparecchio, in questo modo sarà sempre saldo al piano di lavoro durante tutto il suo funzionamento. Per ciò che concerne il sistema di macinatura sono previste in dotazione 2 lame rotanti in acciaio inox trasformano i chicchi in poco tempo in caffè ben macinato grazie anche alla potenza da 150 Watt.

Ideale: per coloro che stanno cercando un modello per macinare chicchi di caffè, spezie e semi anche in quantità un po’ più abbondanti grazie alla sua capienza che oscilla tra i 70 e gli 80 g.

Punti di forza: tra i suoi vantaggi spicca il suo carattere leggero e maneggevole e la sua ridotta capacità di ingombro. Esso è in grado di produrre macinato per 10-14 caffè alla volta, oltre ad essere adatto anche per spezie e semi oleosi

Punti deboli: purtroppo il materiale con cui è stato costruito è in plastica e quindi non molto resistente all’esterno. La pulizia è più difficile e impegnativa per via della presenza di contenitori non estraibili. Infine è assente la scelta grado di macinatura “manuale”

Prezzo: il suo valore commerciale è pari a 25,00 euro

Offerta: disponibile al costo di soli 22,98 euro direttamente su Amazon

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Macina Caffè più venduti:

Share