Bilancia impedenziometrica: guida all’acquisto



Le bilance pesapersone tradizionali, quelli che tutti noi conosciamo sin da bambini, sono degli utili strumenti per tenere sotto controllo il nostro peso. Tutti dovremmo averne in casa una. Secondo medici e dietisti, tener sotto controllo il proprio peso è un ottimo sistema per mantenere un “filo diretto” con il proprio stato di salute. Una comune bilancia pesapersone digitale è probabilmente lo strumento più adatto per l’ottanta percento della popolazione, ovvero per coloro i quali vogliano – kg più, kg meno – evitare di acquistare quel peso superfluo che d’estate rende imbarazzante la “prova costume”, e che – di anno in anno – costringe a ricorrere ad estenuanti diete dimagranti per ritrovare il peso “normale”.

Bilancia impedenziometrica

Per quel venti percento delle popolazione che invece è veramente interessata alla propria salute e a mantenere una silhouette impeccabile 365 giorni l’anno, sicuramente la sola bilancia pesapersone digitale non è sufficiente.

Se anche appartieni al secondo gruppo di persone sai benissimo che il vero nemico per la tua salute ed il tuo stato di forma fisica non è il peso, ma è il grasso corporeo. La percentuale di grasso corporeo presente nel nostro corpo è la migliore unità di misura di come funzionano – più o meno bene – il nostro programma dietetico e quello di allenamento. Non ci vuole molto a capire, anche per i meno esperti, che il peso di due bicipiti scolpiti da ore ed ore di allenamento è diverso dal peso del fondoschiena di chi ha indugiato ore ed ore sul tavolino di qualche fast-food.



Fino a non pochi anni fa per determinare la percentuale di massa magra e massa grassa presente nel nostro corpo era necessario rivolgersi esclusivamente da uno specialista della salute dotato di particolari attrezzature non disponibili al resto della popolazione. Mi riferisco a complessi sistemi di misurazione della percentuale di grasso corporeo basati su raggi infrarossi e sui classici impedenziometri presenti presso gli studi dei dietisti ed anche in alcune palestre: strumenti utilizzabili solo da personale preparato.

Da qualche anno a questa parte, invece, chiunque può acquistare – con poche centinaia di euro – una bilancia impedenzometrica per uso domestico. Le bilance impedenziometriche sono strumenti pressoché simili ad una normale bilancia pesapersone che, oltre a rilevare il peso corporeo, sono capaci di darci un’indicazione su quella che è la percentuale di massa grassa e massa magra presente nel nostro corpo.

Ovviamente non si tratta di strumenti precisi come quelli professionali (il paragone non va e non può essere fatto): se vuoi una misura precisa ed accurata di questi parametri devi recarti per forza in uno studio professionale. D’altra parte, la bilancia impedenziometrica per uso domestico ha il grosso pregio che ci consente di fare e registrare una serie di misurazioni giornaliere del nostro peso e della composizione corporea. Questo permette di avere sempre sotto controllo il trend. Anche se i singoli valori assoluti misurati da queste bilance non saranno mai precisi come quelli rilevati da un impedenzimetro professionale, il valore di una serie di dati e una tendenza, un trend, è sicuramente superiore della singola misura.

“Dove posso acquistare una bilancia impedenziometrica” – mi chiederai. Nelle normali farmacie e negozi di accessori per il benessere la scelta è, molto spesso limitata, ma se cerchi online in negozi come amazon.it troverai tantissime bilance impedenziometriche, per tutte le tasche e le necessità. Il problema che potresti avere è piuttosto “quale scegliere?”. In tal caso non mi resta che raccomandarti di dare un’occhiata alle recensioni che trovi su siti specializzati in salute e benessere. Su Segreti del benessere, ad esempio, trovi un breve, conciso, ma interessantissimo articolo sulle bilance impedenziometriche con tanto di consigli e opinioni sui modelli più adatti alle diverse persone ed esigenze.